IL GIRAMONDO: Elezioni in Moldavia. Putin alla (ri)conquista del paese più povero d'Europa.

Il più povero paese d’Europa dove una truffa bancaria fa sparire da un giorno all’altro l’equivalente del 12% del PIL. Una regione secessionista, di fatto indipendente dove il sistema legale è ancora quello sovietico. L’unica nazione ex comunista dove il Partito Comunista è tornato al potere in maniera democratica.  Una lotta politica senza scrupoli tra l’Europa e la Russia per  determinare le sorti geopolitiche del paese.