Il GIRAMONDO – Uno sguardo a sondaggi ed elezioni in giro per il Mondo: Elezioni in Kenya

Il GIRAMONDO – Uno sguardo a sondaggi ed elezioni in giro per il Mondo: Elezioni in Kenya

Si vota domani 8 Agosto in Kenya per l’elezione del presidente, del vicepresidente, dei 337 membri dell’Assemblea Nazionale e i 67 del Senato, oltre che per le amministrazioni locali.

Il presidente del Kenya è eletto con una versione modificata del sistema a due turni; per vincere nel primo turno, un candidato deve ricevere oltre il 50% del voto e il 25% del voto in almeno 24 contee, altrimenti si va al ballottaggio

L’Assemblea nazionale ha 349 membri di cui 12 nominati dal presidente e 337 eletti dai cittadini con due metodi; 290 sono eletti in collegi elettorale uninominali a turno unico. I rimanenti 47 sono riservati alle donne che sono elette in collegi uninominali a turno unico basati sulle 47 contee. I 67 membri del Senato sono eletti con quattro metodi; 47 sono eletti in collegi uninominali a turno unico basati sulle contee, altri 16 sono riservati alle donne, 2 ai giovani e 2 ai disabili basati sulla percentuale dei seggi ottenuti nell’uninominale.

Il Kenya è uno dei più importanti paesi dell’Africa, il settimo più popolato e quello economicamente più forte nell’area del Corno d’Africa. Negli anni scorsi le elezioni keniane sono state eventi spesso drammatici: nel 2007 furono seguite da violenti scontri che causarono la morte di almeno 1.300 persone e ci furono accuse di brogli (lo stesso avvenne nel 2013). L’attuale presidente Uhuru Kenyatta vinse con il 50,5 per cento al primo turno, anche se in molti – compreso il suo rivale Raila Odinga, che si ripresenta anche a queste elezioni – non credettero alla validità dei risultati elettorali.

In occasione delle elezioni del 2017, il governo ha deciso di prendere delle contromisure per evitare accuse e violenze. Si è rivolto a Safran, un’azienda francese specializzata in tecnologie aerospaziali, e ha distribuito nel paese 45mila tablet equipaggiati per fare l’identificazione biometrica degli elettori, cioè per riconoscerne l’identità partendo dalle impronte digitali. Circa 360mila funzionari sono stati addestrati per far funzionare i tablet e sorvegliare le operazioni di identificazione.

Vediamo come erano andate le elezioni del 2013 e quali sono le forze in campo nelle elezioni attuali.

Elezioni Presidenziali 2013

Presidente Vice Presidente Partito   %
Uhuru Kenyatta William Ruto Jubilee Alliance 50.5
Raila Odinga Kalonzo Musyoka Coalition for Reforms and Democracy 43.7
Musalia Mudavadi Jeremiah Ngayu Kioni Amani Coalition 4.0
Altri 5 Candidati 1.8
Totale 100

 

Elezioni del Senato 2013

Partito % Seggi
The National Alliance 28.4    17
Orange Democratic Movement 22.0    17
United Republican Party 10.2   12
Wiper Democratic Movement – Kenya 6.9   5
United Democratic Forum Party 4.2   3
Alliance Party of Kenya 4.1   3
Kenya African National Union 3.6   3
FORD–Kenya 3.5   4
National Rainbow Coalition 2.8   1
Altri 13.3   2
Totale 100   67

 

Elezioni dell’Assemblea Nazionale 2013

Partito % Seggi
The National Alliance 25.0 88
Orange Democratic Movement 21.4 96
United Republican Party 12.4 76
Wiper Democratic Movement – Kenya 5.6 26
United Democratic Forum Party 3.7 12
FORD–Kenya 3.5 10
National Rainbow Coalition 3.0 3
Alliance Party of Kenya 2.4 5
Kenya African National Union 2.3 6
Altri 20.7 27
Total 100 349
         

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito
(o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Tu pagherai lo stesso importo per l'oggetto che intendi acquistare, Sondaggi Bidimedia potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa.