Elezioni Politiche – Sondaggio SWG: boom dei 5 Stelle, che tornano a crescere dopo un periodo di crisi. Disastro per PD e FI
Ottobre 7, 2018
Sondaggi a Porta a Porta sulla Manovra: italiani divisi sull’aumento del deficit, la maggioranza degli elettori critici sugli effetti del reddito di cittadinanza
Ottobre 8, 2018

Sondaggi d’America – Nel mezzo delle polemiche su Kavanaugh, i repubblicani recuperano terreno.

Salve amici. Questo aggiornamento viene alla fine di una settimana molto intensa nella politica americana, a causa del processo di conferma di Brett Kavanaugh come giudice della Corte Suprema.

Kavanaugh è stato accusato di molestie negli anni ’80. Il Senato ha ascoltato sia Kavanaugh che una delle accusatrici e un’inchiesta riservata dell’FBI ha riscontrato che non ci sono prove che possano confermare le accuse. Nella giornata di sabato si è svolto il voto finale del Senato, il quale ha approvato la nomina con 50 voti favorevoli e 48 voti contrari. A favore hanno votato tutti i repubblicani tranne il senatore del Montana Steve Daines (non presente per assistere al matrimonio della figlia) e la senatrice dell’Alaska Lisa Murkwoski (criticata duramente da Trump e dall’ex governatrice Sarah Palin, pronta a sfidarla nelle primarie interne nel 2022). A pareggiare i conti dopo la defezione della Murkwoski è stato il democratico Joe Manchin, senatore del West Virginia, che ha appoggiato Kavanaugh.

Ora passiamo al tradizionale riepilogo sulla Camera dei rappresentanti. Ricordiamo che la maggioranza è posta a quota 218 seggi e che ad oggi i repubblicani detengono 236 seggi. Questo significa che i democratici, per riconquistare il controllo della Camera bassa, dovranno effettuare un guadagno netto di 25 seggi. Nella tabella seguente vi proponiamo le previsioni di 538.com, Cook e Sabato.

Per Cook e Sabato i democratici guadagnano ulteriore terreno, mentre 538.com registra un lieve recupero dei repubblicani. Il sito di Nate Silver assegna ai democratici il 74% di probabilità di vincere la Camera (in calo di 6 punti rispetto alla scorsa settimana) ed anche il margine a favore dei democratici nel voto popolare fa registrare una lieve flessione. Nonostante ciò, i democratici rimangono chiaramente favoriti per riconquistare il controllo della Camera bassa.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Kri
Kri