Sondaggio BIDIMEDIA 24 dicembre – Elezioni Politiche: crollano M5S e Pd, vola la Lega, ma +Eu è sopra la soglia!

Sondaggio BIDIMEDIA 24 dicembre - Elezioni Politiche: crollano M5S e Pd, vola la Lega, ma +Eu è sopra la soglia!

A Natale sono tutti più buoni, ma non i sondaggi sulle intenzioni di voto: nella rilevazione Bidimedia di dicembre alcuni partiti troveranno un brutto regalo natalizio. Scoprite con noi la movimentata situazione politica a conclusione del 2018, ricca di sorprese!

La maggioranza di governo

Il dibattito politico è stato, negli ultimi giorni, monopolizzato dall’iter parlamentare della Manovra Economica del Governo Conte. Tuttavia, i due partiti di maggioranza che hanno ideato la Legge di Bilancio, si muovono su tendenze opposte: cresce la Lega, crolla il M5S. Pessimo pacco natalizio sotto l’albero per Luigi di Maio: i Pentastellati perdono un punto percentuale, scendendo al 26,5%, minimo Bidimedia da 10 mesi. Le polemiche sui punti poco chiari della Manovra ed in particolare sul Reddito di Cittadinanza – secondo diversi sondaggi inviso alla maggioranza dell’elettorato – hanno a quanto pare penalizzato i 5 Stelle. Per il partito di Luigi di Maio si tratta di un calo che prosegue quasi ininterrotto dalla formazione del governo, giunto ormai al 5% perso da marzo ad oggi; una tendenza che inizia ad allarmare il vicepremier Pentastellato.

Variazione di segno opposto per la Lega, che guadagna addirittura l’1,4% dall’ultimo Sondaggio Bidimedia. Il partito di Matteo Salvini è una formazione pigliatutto, guadagnando da tutti i partiti; la Lega sembra in grado di monopolizzare su di sè gli apprezzamenti per l’azione di governo, lasciando al contrario lo scontento agli alleati. Tale fenomeno prosegue ormai da mesi, e se i 5 Stelle non sembrano in gradi di fermarlo, i leghisti continuano ad approfittarne portandosi ora al 31,4%, massimo assoluto nelle nostre rilevazioni.

Nel complesso, grazie all’exploit leghista, la maggioranza guadagna questo mese 4 decimi, aumentando lievemente un consenso già ampio. Tuttavia proprio il continuo calo del M5S inizia a porre qualche interrogativo riguardo alle sorti future del patto di governo: i 5 Stelle potranno continuare a lungo ad essere il capro espiatorio di Salvini?

 

Centrodestra e Destra

Il Centrodestra tradizionale (FI, NcI ed FdI) è in lieve calo, penalizzato, si presume, dalla predominanza leghista nell’area. Due decimi in meno per FdI (3,3% complessivo), uno per NcI (0.7%) e tre per FI (8,1%) portano l’alleanza berlusconiana, monca della Lega, a perdere oltre mezzo punto questo mese.

Per gli stessi motivi, anche i piccoli partiti dell’Estrema Destra non crescono, rimanendo su percentuali minime (Casapound 0,8%) o addirittura perdendo qualche decimo di punto come ad es. il Popolo della Famiglia ed Italia agli Italiani.

Per Destra e Centrodestra è ormai questione di sopravvivenza: riuscirà Matteo Salvini a creare il partito unico della Destra italiana o i partiti tradizionali dell’area resisteranno?

Nelle prossime pagine l’analisi dell’opposizione di Centrosinistra e la distribuzione REGIONALE dei voti

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Posted in ,

Fai i tuoi acquisti su Amazon

Tramite i banner presenti sul sito.


Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link


Tu pagherai lo stesso importo per l'oggetto che intendi acquistare, Sondaggi Bidimedia potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa.