Sondaggio BIDIMEDIA 24 dicembre – Elezioni Politiche: crollano M5S e Pd, vola la Lega, ma +Eu è sopra la soglia!

Sondaggio BIDIMEDIA 24 dicembre - Elezioni Politiche: crollano M5S e Pd, vola la Lega, ma +Eu è sopra la soglia!

L’opposizione di Centrosinistra

Luci e ombre nel Centrosinistra. Un’altra brutta sorpresa di Natale arriva infatti al Pd, che trova sotto l’albero solo carbone, in forma di ben 8 decimi di punto in meno (16,9% complessivo, minimo assoluto per Bidimedia). Inutile ripetere quanto già più volte scritto nei mesi scorsi: i Democratici non riescono ad uscire da logiche partitiche e di guerre intestine. L’imminente congresso si concluderà con le primarie del 4 marzo, ma gli elettori non sembrano intenzionati ad attendere altri tre mesi di liti interne.

L’elettorato piddino sembra così andare in cerca di nuovi approdi, trovandoli, almeno in parte, nella formazione che più sembra incarnare gli ideali del Centrosinistra Liberale in auge nel resto del continente: +Europa. Il partito ex-radicale, che terrà il suo primo congresso a fine gennaio (in appena tre giorni: è dunque possibile metterci meno di tre mesi!), guadagna lo 0,9%; ma soprattutto passa, per la prima volta in un Sondaggio Bidimedia per le Elezioni Politiche, la soglia di sbarramento del 3 per cento, attestandosi al 3,4%. Anche se le elezioni politiche non sono imminenti, si tratta di una soglia psicologica importante. Non possiamo escludere che, in concomitanza con le Elezioni Europee, la formazione fondata da Emma Bonino possa proiettarsi su livelli ben più importanti rispetto ad oggi.

Sostanzialmente stabili le altre formazioni minori dell’area (Insieme, Civica Popolare, SVP), solo Possibile cresce dello 0,1%; LeU, di fatto ormai sciolta, perde invece un decimo di punto. Nel complesso, Centrosinistra quasi invariato, +0,1% questo mese.

Potere al Popolo, formazione della Sinistra Radicale, sale dello 0,2% portandosi all’1,7%

 

Affluenza e indecisi

Sarà il clima festivo che non invoglia alla partecipazione politica, ma a dicembre l’affluenza crolla dell’1,8%, portandosi al 64,3%. La propensione a recarsi alle urne cala soprattutto al Centro-sud e nel Triangolo Industriale, mentre tiene maggiormente nelle altre aree del paese. Tale tendenza può essere causata dagli elettori che abbandonano i 5 Stelle nelle loro aree di forza, come vedremo in seguito.

Questo mese proponiamo inoltre una piccola novità: il Sondaggio Bidimedia ha infatti stimato la percentuale di indecisi, ovvero la quota di persone che al momento non vota ma è probabile che lo faccia, se scioglierà i propri dubbi. Tale particolare sottoinsieme dell’astensione si attesta oggi al 7%; una quantità di elettori incerti più che sufficiente a modificare in maniera radicale i risultati dei sondaggi nelle urne.

Nella prossima pagina  la distribuzione REGIONALE dei voti

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Posted in ,

Fai i tuoi acquisti su Amazon

Tramite i banner presenti sul sito.


Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link


Tu pagherai lo stesso importo per l'oggetto che intendi acquistare, Sondaggi Bidimedia potrà contare su una piccola (ma importante) percentuale sulla somma spesa.