lL GIRAMONDO – Uno sguardo a sondaggi ed elezioni in giro per il Mondo: Elezioni in Malesia, l’ultima battaglia di Mahathir Mohamad; la sfida al regime da lui stesso creato.
Maggio 7, 2018
Elezioni Politiche – Sondaggio Piepoli: la Lega si conferma sopra il 20%, mentre il M5S scende sotto il risultato delle elezioni con il CSX ancora in difficoltà
Maggio 7, 2018

Sondaggio Index Research: per gli elettori la colpa dello stallo politico è di Di Maio e l’opzione preferita è il ritorno al voto

Sondaggio Index Research sull’attuale situazione politica, in cui si analizzano i possibili scenari di governo e le colpe delle incertezze politiche.

Quasi il 40% degli elettori ritiene che la causa della paralisi politica sia il Capo Politico del M5S Di Maio, seguito a 10 punti di distanza da Berlusconi. Staccati Renzi e Salvini, con meno del 10% degli elettori che li ritengono responsabili dell’impasse.

Considerando gli scenari politici a disposizione, oltre un quarto degli elettori vorrebbe tornare subito alle urne senza nemmeno modificare la legge elettorale. Tra gli accordi possibili il più gettonato è quello tra M5S e Lega, indicato da quasi un quinto degli elettori, mentre ottengono poco più del 10% di consensi un governo del Presidente e un accordo tra M5S e PD.

Tra gli elettori del PD l’opzione più gettonata è il governo di tutti, indicato da oltre un quinto dell’elettorato, seguito dal ritorno alle urne. Entrambi questi scenari sono in netta crescita rispetto a due settimane fa. Consensi in calo invece per eventuali accordi di governo tra il PD e i vincitori delle elezioni, M5S e centrodestra.

Tra i principali esponenti del PD il più apprezzato resta Paolo Gentiloni, seguito a ruota dall’ex segretario Renzi e dal segretario reggente Martina. Staccati e con risultati sotto il 10% gli altri esponenti, con Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, che chiude la classifica con il 5% di consensi.