mappamondo

IL MAPPAMONDO - Shock a Montecarlo, partiti tradizionali battuti da una (vecchia) stella della politica

di Skorpios MONACO Nessuno se lo aspettava, e invece è accaduto. La politica monegasca  ha visto il nuovo partito Primo! (Priorité Monaco) battere, alle elezioni parlamentari del 10 febbraio, i due partiti tradizionali, discendenti di altri partiti tradizionali, che hanno dominato la scena negli ultimi decenni. Il leader vincitore è Stéphane Valeri, già per sette anni Presidente del Consiglio Nazionale dal 2003 al 2010.

IL MAPPAMONDO - Finito il 2017, riassunto di un anno molto denso

Il 2017 è stato forse uno degli anni più elettoralmente densi tra quelli di questo decennio. Ha visto infatti, oltre a un cospicuo numero di tornate elettorali, anche il rinnovo dei governi di molti membri del G7, e del G20. Si sono svolte, infatti, le elezioni nel Regno Unito, in Francia, in Germania, in Giappone, e in Corea del Sud. La seguente vuole essere una rapida panoramica di tutti i

IL MAPPAMONDO - Germania, Nuova Zelanda e Norvegia: il voto al centro-destra e il territorio. Andrà così anche in Austria?

Nel mese di settembre, abbiamo avuto tre diversi importanti appuntamenti elettorali: la Norvegia, la Nuova Zelanda e, innanzitutto, la Germania. I risultati sono ben noti: in tutti e tre i casi ha vinto una coalizione o un partito di centro-destra. In tutti e tre i casi erano uscenti tre governi di centro-destra. E in tutti e tre i casi il centro-destra ha perso consensi rispetto alle elezioni precedenti, e avrà