Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 15 febbraio
Febbraio 15, 2020
Sondaggio EMG – Politiche: Lega sotto al 30%, bene il PD. FdI tallona il M5S.
Febbraio 17, 2020

Elezioni Regionali in Emilia Romagna 2020 – Analisi Bidimedia dei Sondaggisti

Arrivati i risultati definitivi delle elezioni regionali in Emilia Romagna, come sempre accade su Bidimedia è tempo di fornire una valutazione alle performance dei sondaggisti che hanno presentato le intenzioni di voto ai candidati presidenti alla Regione.

Il metodo che utilizziamo è descritto, per chi volesse approfondirlo, in questo post ed è stato già applicato a diverse competizioni (ad esempio le ultime elezioni politiche e le europee 2019).

Questa volta si è deciso di realizzare due classifiche. Per la prima abbiamo utilizzato gli ultimi sondaggi pubblicati prima dell’inizio del silenzio elettorale, che risalgono quindi a gennaio e dicembre. C’è quindi da precisare che le differenze tra quei numeri e quelli delle urne potrebbero anche differire a causa di variazioni temporali (ad esempio un gran numero di persone rimaste indecise fino alla fine), oltre che per errori statistici e metodologici. Per la seconda classifica invece si è deciso di includere anche sondaggi realizzati nel periodo di buio e confermati direttamente a noi o tramite altre fonti ritenute affidabili.

Per il metodo di calcolo utilizzato, ricordiamo che più basso il punteggio più la rilevazione si è avvicinata al risultato effettivo. Sottolineiamo inoltre che questo potrebbe pure voler dire non aver individuato correttamente l’ordine di arrivo dei candidati principali, ma comunque ottenere un risultato migliore di altri che lo han fatto. Arriviamo dunque alla prima classifica:

SWG 0,42
Demopolis 0,59
Opinio 0,80
EMG 0,80
MEDIA 0,94
MG Research 1,39
Noto 1,42
Ixè 1,52
Tecnè 1,75
Ipsos 1,90
Izi 1,91

Sottolineiamo innanzitutto che tutti i sondaggi realizzati prima del silenzio elettorale davano in vantaggio il candidato del centrosinistra Bonaccini su quello del centrodestra Borgonzoni, ma nessuno ha individuato le proporzioni della vittoria con una netta sottostima del governatore uscente. Sul podio troviamo dunque SWG che ha correttamente stimato lo scarso risultato del candidato del M5S Benini, seguito a ruota da Demopolis e da Opinio, che chiude il podio.

Ad un passo da Opinio c’è EMG, che ha comunque un punteggio buono. Da MG Research in poi i punteggi peggiorano vistosamente a causa della sottostima di Bonaccini e della netta sovrastima del M5S. Menzione d’onore per Ixè che è stata la casa sondaggistica con il distacco più alto tra Bonaccini e Borgonzoni, ma che ha pagato la sottostima di entrambi e la sovrastima dei candidati più piccoli. Alle ultime due posizioni troviamo Ipsos Izi, che sono anche i sondaggi più vecchi considerati in questa classifica, realizzati a inizio dicembre, che hanno assegnato valori troppo alti a Benini e agli altri partiti minori.

Consideriamo dunque la seconda classifica, in cui sono inclusi anche quattro sondaggi realizzati nel periodo di buio elettorale:

Winpoll (buio) 0,25
Opinio (buio) 0,37
SWG 0,42
Quorum (buio) 0,47
Demopolis 0,59
Opinio 0,80
EMG 0,80
MEDIA 0,94
Tecnè (buio) 1,15
MG Research 1,39
Noto 1,42
Ixè 1,52
Tecnè 1,75
Ipsos 1,90
Izi 1,91

 

Cambiano nettamente i risultati: sul gradino più alto del podio troviamo ora Winpoll che ha assegnato il dato più alto per Bonaccini e ha stimato lo scarso risultato di Benini, seguito a poca distanza da Opinio SWG. 

Ai piedi del podio si collocherebbe Quorum-YouTrend che ha azzeccato il pessimo risultato del M5S, ma incredibilmente dava in vantaggio la Borgonzoni su Bonaccini. Per questo abbiamo assegnato una penalità: cartellino rosso per questa casa sondaggistica. La classifica da qui in poi è sostanzialmente la stessa, con la sola differenza che il Tecnè post-buio ottiene una prestazione migliore, pur assegnando la vittoria a Borgonzoni: cartellino rosso anche per loro.

Importante: nella seconda classifica sono stati inseriti sondaggi non pubblicati ufficialmente ma che comunque sono trapelati e sono stati confermati da fonti per noi sicure. Se una delle case sondaggistiche citate nella seconda classifica volesse essere rimossa, preghiamo di contattarci su sondaggibidimedia@gmail.com.

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link