Elezioni Europee – Termometro Politico: in leggero calo la Lega mentre recupera il M5S che consolida la seconda posizione, bene anche il PD
Aprile 29, 2019
Sondaggio Tecnè: il Centrosinistra supera il M5S di 3,5 punti, Lega sempre più forte.
Maggio 1, 2019

Osservatorio sull’Europa – Elezioni Europee, i seggi al 30/4: esordisce la Salvini’s Alliance, M5S cerca casa, ma i Sovranisti lottano solo per il quarto posto

I Fronti Europeista e Sovranista

Come spiegato nella scorsa puntata, i partiti UK sono stati ripartiti solo in parte nei due fronti (con un indubbio vantaggio per il Fronte Sovranista, data la consistenza del Laburisti). Restano invece invariate le altre assegnazioni: nonostante la girandola tra i nuovi gruppi Sovranisti e Populisti, i partiti inseriti nei rispettivi macroschieramenti non cambiano.

Il Fronte Sovranista è quindi composto da Salvini’s Alliance, ECR, M5S+ ed Altri di Destra; il Fronte Europeista da PPE, S&D, ALDE, Verdi ed Altri di centrosinistra o Liberali.

Questa è di conseguenza la situazione degli schieramenti ad oggi:

Fronte Sovranista 181 EP circa.

Fronte Europeista 481 EP circa.

Per quanto le comparazioni abbiano poco valore data la volatilità dei partiti UK appena introdotti (in quanto non erano mai stati sondati riguardo alle Europee), entrambi i fronti crescono dall’ultima puntata.

Le possibili coalizioni

Vediamo ora la situazione sintetica delle coalizioni, date le variazioni odierne. In verde le ipotesi sopra la maggioranza assoluta dei seggi, che è passata a 376 EP, in rosso quelle senza maggioranza.

  • Maggioranza Attuale (PPE+ALDE+S&D): 415 seggi.
  • Coalizione Centrosinistra (S&D, ALDE, Greens/EFA, GUE/NGL, Nuovi di Csx e Lib): 374 seggi.
  • Coalizione Centrodestra + Sovranisti uniti (PPE+Fronte Sovranista+Cons UK): 364 seggi.
  • Coalizione Centro-Centrodestra-Destra (ALDE, PPE, ECR): 329 seggi.

Nulla cambia anche questa settimana: unica maggioranza possibile quella attuale, anche se perde qualche seggio da metà aprile per via dei ricalcoli che hanno penalizzato S&D e soprattutto PPE.

Resta invece vicinissima a quota 376 la compagine di Centrosinistra ed è da segnalare come ieri lo Spitzenkandidaten di S&D Frans Timmermans abbia dichiarato che preferirebbe tale coalizione piuttosto che tornare ad allearsi con il PPE. Qualora avesse la maggioranza il Centrosinistra sarà quindi un’opzione da prendere in considerazione.

Per oggi è tutto, appuntamento alla prossima puntata: le Elezioni Europee si avvicinano e l’Osservatorio sull’Europa torna con cadenza settimanale regolare!

Articolo di Lorenzo Regiroli basato su dati e grafici tratti da pollofpolls.eu.