Sondaggio Bidimedia Gennaio 2021 – chi voterai alle prossime Politiche? Clicca qui per dire la tua
Gennaio 11, 2021
Sondaggio SWG: crolla il PD, male anche Lega e FI. Boom dei piccoli liberali e di sinistra
Gennaio 12, 2021

Guida ai congressi di partito del 2021

Non solo il Congresso del PD. Parte della vita interna di quasi tutti i partiti italiani è la fase congressuale, dove i delegati discutono e votano mozioni, statuti, tesi e infine eleggono i propri vertici, i presidenti o i segretari. Ma a causa della pandemia del Covid-19, è diventato quasi impossibile per i partiti svolgere un congresso con persone fisicamente riunite per questo evento speciale.

L’ ultimo tra i medi e grandi partiti a strutturarsi prima del lockdown di marzo è stato quello di Matteo Renzi con il congresso di Italia Viva, o meglio l’Assemblea statutaria del 22 febbraio che ha permesso di approvare lo statuto e di ufficializzare le cariche di Ettore Rosato e Teresa Bellanova alla Presidenza nazionale, in ticket. Ma l’ultima volta in cui si è ricorso alle primarie aperte per l’elezione del proprio segretario è stata al congresso del Partito Democratico del 2019, con la vittoria del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sugli sfidanti Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

Tra i partiti italiani che vengono sondati da almeno tre o più case sondaggistiche, sono stati rinviati ufficialmente i congressi di cinque partiti, mentre altri tre lo hanno posticipato informalmente o terranno il congresso nei prossimi mesi. Curiosamente, sono solo tre su undici i partiti che non hanno in programma alcun congresso nel 2021: oltre ai già precedentemente citati Partito Democratico e Italia Viva c’è anche Forza Italia, che tuttavia non ha tenuto neppure il congresso fondativo nel 2013, quando il partito guidato da Silvio Berlusconi decise di rinunciare al Popolo delle Libertà per tornare al nome originale della sua creatura politica, rendendolo così un unicum della democrazia italiana.

Di due partiti invece si hanno poche notizie, ossia Fratelli d’Italia e Cambiamo!. Il partito di Giorgia Meloni ha tenuto l’ultimo congresso il 2 e 3 dicembre del 2017 a Trieste e – statuto alla mano – ha ricorrenza triennale e dunque è in scadenza; mentre per il partito fondato da Giovanni Toti nello statuto viene riportato che il primo Congresso nazionale del partito “si terrà entro il 27 ottobre 2020″ con primarie aperte per l’elezione del Coordinatore nazionale: in entrambi i casi, pubblicamente non è stata rilasciata alcuna nota su un rinvio dei rispettivi congressi, anche se sembra altamente probabile che siano stati posticipati a data da destinarsi.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.