Sondaggio Ipsos – Reddito di cittadinanza: clamorosa bocciatura per l’idea del M5S, guai in vista per Di Maio?
Ottobre 6, 2018
Elezioni Politiche – Sondaggio SWG: boom dei 5 Stelle, che tornano a crescere dopo un periodo di crisi. Disastro per PD e FI
Ottobre 7, 2018

IL GIRAMONDO – Sondaggi ed elezioni in giro per il Mondo: Elezioni in Brasile: vinceranno gli eredi di Lula o l’estremista di destra Bolsonaro?

I SONDAGGI

Sono una decina case sondaggistiche  in Brasile che hanno pubblicato sondaggi per le elezioni Presidenziali e Parlamentari di quest’anno. I sondaggi considerano nelle percentuali totali anche quella degli indecisi.  Al netto degli indecisi Bolsonaro dovrebbe essere nettamente in testa al primo turno, intorno al 38% dei voti, con una tendenza degli ultimi giorni al rialzo, prendendo molti voti soprattutto tra gli elettori indecisi. A seguire Haddad, che dovrebbe prendere il 27% dei voti, anche lui in rialzo, segno che l’elettorato si sta polarizzando sui candidati più favoriti. Terzo molto distaccato dovrebbe essere Ciro Gomez con il 12% dei voti, quarto Geraldo Alckmin intorno al 9%. A seguire Marina Silva e tutti gli altri candidati minori, che dovrebbero essere sotto il 5% delle intenzioni di voto.

Per il ballottaggio c’è un testa a testa tra Haddad e Bolsonaro con quest’ultimo negli ultimissimi sondaggi leggermente favorito, ma entro i margini di errore. I risultati del primo turno potrebbero tuttavia influenzare in maniera significativa le intenzioni di voto per il secondo.

Chiunque vinca dovrà comunque fare i conti con un parlamento ancora estremamente frammentato e formare in parlamento una larga coalizione di partiti di centrodestra o centrosinistra per poter governare il paese.

Mai come stavolta da quando il Brasile è tornato alla democrazia, il paese è al centro delle preoccupazioni della politica internazionale, per quella che potrebbe essere pericolosa una svolta autoritaria.

Questo è tutto anche per oggi. I risultati saranno commentati come sempre dal nostro collaboratore Skorpios.

Vi ricordo le prossime importanti scadenze elettorali: le elezioni di midterm in USA del 6 Novembre e il rinnovo del parlamento del Bangladesh, previsto entro la fine dell’anno.

McFabbio2

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!