Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 27 giugno
Giugno 27, 2020
Sondaggio EMG: fiducia nel Governo in leggero calo, male l’UE. Il 44% vorrebbe la riduzione dell’IVA
Giugno 28, 2020

Noto Sondaggi – Regionali: il Veneto è regno di Zaia, Giani e De Luca (Csx) avanti in Toscana e Campania

Il sondaggio Noto andato in onda ieri a Porta a Porta fotografa la situazione ai blocchi di partenza per le prossime elezioni regionali previste in origine a maggio e rinviate a settembre (data probabile: 20 e 21/9).

Che il Veneto sia la regione leghista per eccellenza è noto; se a ciò aggiungiamo la popolarità del presidente uscente Luca Zaia e l’efficiente gestione regionale dell’emergenza Covid, il risultato appare prevedibile: Zaia vincerebbe, secondo Noto, con circa il 70% dei voti, distanziando l’incolpevole avversario di Csx (Arturo Lorenzoni, vicesindaco di Padova) di oltre 50 punti; solo le briciole per M5S e IV, intenzionata a presentare in Veneto un candidato autonomo.

Anche l’esito delle regionali toscane è prevedibile: la regione rossa per eccellenza rimarrebbe al Centrosinistra, pur con qualche affanno. Eugenio Giani (PD, in coalizione con tutto il Csx) infatti è avanti di “soli” 6 punti sulla candidata leghista Ceccardi. Staccatissimo il M5S al 8%. D’altronde, con il Centrodestra quasi al 50% nazionale, nessuna regione può vedere il Csx avanti di molto.

Nonostante ciò, la coalizione unitaria a guida PD è avanti in un’altra regione maggiore, complice anche in questo caso la popolarità del presidente uscente: si tratta della Campania di Vincenzo de Luca. Il vulcanico ex-sindaco di Salerno ha 6 punti di vantaggio su Caldoro, grazie forse alla visibilità ottenuta in questi mesi, quando è stato uno dei protagonisti mediatici dei provvedimenti anti-Covid. Staccatissimo il M5S, risultato particolarmente doloroso nella regione in cui i 5 Stelle dovrebbero essere più forti; eppure Valeria Ciarambino non andrebbe oltre un misero 13%, del tutto fuori partita.

Noto ha pubblicato i sondaggi anche per le tre rimanenti regioni al voto a settembre, le più in bilico: nel prossimo post, Liguria, Marche e Puglia.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link