Elezioni politiche – Tecnè: la Lega supera il 36%. Calano PD, M5S e FI.
Giugno 10, 2019
Osservatorio Demopolis – Meno del 50% approva il governo: bisogna tornare a elezioni.
Giugno 11, 2019

Simulazione Bidimedia Collegi Camera: il Centrodestra sfonda quota 400 seggi.

Nel secondo scenario abbiamo invece analizzato cosa accadrebbe con un centrosinistra allargato a La Sinistra. Il risultato della lista formata da Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista è stato deludente, ma come abbiamo visto ci sono diversi seggi marginali dove ogni voto conta.

Situazione collegi

  • Centrodestra (Lega, FI, FdI): 196
  • Centrosinistra allargato (PD, +E, Verdi, Sinistra): 26
  • Movimento 5 Stelle: 8
  • SVP: 2.

Rispetto allo scenario classico, quindi, il centrosinistra guadagnerebbe cinque collegi rubandone uno al M5S e quattro al centrodestra. I collegi che passerebbero al centrosinistra sono: Genova-03, Genova-04, Ravenna, San Giovanni in Persiceto e Napoli-05.

A livello complessivo alla Camera si avrebbe

  • Centrodestra: 395
  • Centrosinistra allargato: 145
  • Movimento 5 Stelle: 76
  • SVP: 2.

A differenza dello scenario classico, il centrodestra perderebbe sette seggi e il Movimento 5 Stelle tre. Ne guadagnerebbe invece dieci il centrosinistra, di cui 5 dai collegi uninominali e 5 dal proporzionale. Infatti La Sinistra essendo sotto il 3% e sopra l’1% cederebbe i suoi voti proporzionali al resto della coalizione.