Elezioni Politiche – Sondaggio Tecnè: un punto tra Lega e Fratelli d’Italia, insegue il PD
Giugno 17, 2021
Elezioni Politiche – Sondaggio Lab2101: il PD resta secondo, ma Fratelli d’Italia si avvicina. M5S sotto il 16%.
Giugno 18, 2021

Sondaggio BiDiMedia – Comunali Parma 2022: il futuro sindaco sarà di Centrosinistra? Gli elettori parmigiani spingono per le Primarie

Dopo il sondaggio realizzato nello scorso Marzo, BiDiMedia ha replicato anche nel mese di Giugno.

La scelta delle alleanze tra i partiti

Amministrazione Pizzarotti bocciata dai parmigiani: complessivamente è il 38% ad assegnare un voto positivo all’operato della giunta uscente mentre i voti negativi raggiungono il 54%
Particolarmente contrari gli elettori del Centro-Destra (con favorevoli al 24% in FI, al 12% nella Lega, al 6% in FDI), giudizi positivi per la maggioranza degli elettori del PD (57%), mentre in Effetto Parma c’è quasi un plebiscito di voti favorevoli.

 

Alla luce di questi risultati, è stata valutata l’eventuale alleanza tra Centro-Sinistra ed Effetto Parma.
Questa, secondo il sondaggio, è apprezzata dal 60% dei partiti interessati all’alleanza. Percentuali molto simili nel PD (64%), Effetto Parma (62%), mentre più basse nella ipotetica Lista RossoVerde (54%) e soprattutto nelle liste Azione/+Europa/Italia Viva (45%) che pur provenendo dal CSX non sembrano amare particolarmente la possibilità di un “ritorno a casa”.

BiDiMedia ha sondato, in questo sondaggio, due scenari diversi.
Nel primo, a concorrere sarebbero 4 diverse coalizioni. A primeggiare sarebbe quella di Centrodestra, seguita a distanza di tre punti dal Centrosinistra. Più staccata e poco sotto il 20%, quella tra Effetto Parma e Azione/+Europa/Italia Viva. In quarta posizione il M5S con i Verdi per Parma, che supererebbero a stento il 10%.

Nel secondo scenario, invece, è stata testata una coalizione “larga” di Centrosinistra (PD, Effetto Parma, RossoVerdi, liste Liberali). Queste, pur perdendo rispetto alla somma delle due coalizioni nello scenario 1, raggiungerebbero un ragguardevole 48,3% e, addirittura, potrebbero pensare di vincere al primo turno senza passare dal ballottaggio.

Per quanto riguarda i partiti (le differenze tra coalizioni e somma delle singole liste dipendono essenzialmente dagli indecisi, come spiegato nella figura 12) al primo posto a livello cittadino abbiamo il Partito Democratico con il 21,7%, segue la Lega al 18%, Effetto Parma al 14,8% e Fratelli d’Italia (in netta crescita rispetto a Marzo) al 14,1%. Più staccati e sotto al 10% le altre liste.

In calce a questa pagina trovate le note metodologiche.
Il sondaggio verrà regolarmente pubblicato su www.sondaggipoliticoelettorali.it, come previsto dalla legge.

Sostieni Sondaggi Bidimedia!

Puoi farlo nei modi che ti descriviamo in seguito… E, se puoi, disattiva il tuo ad-blocker, grazie!

Fai una donazione tramite PayPal

Questo è un blog di giovani, che si occupano di statistica politica senza scopo di lucro. Ma anche gli hobby hanno dei costi. Se vi piace il blog e siete contenti del nostro servizio potete farci una piccola donazione. Anche di pochi euro. Grazie a chi permetterà a questo blog di crescere sempre di più cliccando sul banner “Dona con PayPal”!

Offrici un caffé con
Ko-fi

Ci leggi da tanto tempo? Ci hai appena scoperti? In entrambi i casi, se ti piace il nostro lavoro, puoi contribuire alla nostra sopravvivenza donandoci anche solo un piccolo caffè. Grazie!

Tramite Ko-fi puoi fare una micro-donazione ed essere sicuro che essa finanzierà interamente Sondaggi Bidimedia, senza percentuali di intermediazione.

Fai i tuoi acquisti cliccando sui banner

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.