La Bidi-Media di tutti i sondaggi – 5 Settembre: la lega torna saldamente primo partito, rapida crescita dei 5 stelle
Settembre 6, 2021
Sondaggio SWG (TgLa7) – 6 Settembre: tornano a volare Fdi e Lega
Settembre 6, 2021

Sondaggio BiDiMedia – Elezioni Comunali Trieste: Dipiazza nettamente avanti, ma il ballottaggio è in bilico

Sondaggi BiDiMedia in collaborazione con Triesteprima è andata a rilevare le intenzioni di voto per una delle più importanti sfide per le comunali 2021, quella di Trieste. I risultati sono favorevoli al sindaco uscente Dipiazza (Cdx), ma il ballottaggio non è scontato.

Chi vincerà per i triestini?

La prima domanda verte su chi gli elettori vedono come favorito, a prescindere dalla propria intenzione di voto. Risultati molto netti: oltre il 50% dei rispondenti ritiene Dipiazza favorito per la riconferma; solo il 22% crede alla vittoria dello sfidante Francesco Russo (Csx). Percentuali minime per tutti gli altri candidati. Un ottimo segnale per Dipiazza: se gli sfidanti fossero visti come perdenti, avrebbero maggiori difficoltà a portare al voto i propri elettori per una sfida vista come già persa.

Il voto ai candidati

Dipiazza è il grande favorito, e i risultati delle intenzioni di voto per il primo turno lo testimoniano. Il sindaco uscente e candidato di Cdx è infatti accreditato del 46,1% dei voti; poco più di 10 punti di vantaggio sullo sfidante Francesco Russo (Csx). Il 50% che consentirebbe la vittoria al primo turno è distante solo 4 punti per Dipiazza: un traguardo non impossibile, anche se per ora il ballottaggio resta lo scenario più probabile.

La partita triestina si conferma come da previsioni sostanzialmente bipolare, visto che la terza piazza è accupata da Riccardo Laterza (Sinistra Civica di Adesso Trieste) con il il 7,7%; la candidata del M5S Alessandra Richetti si ferma al 4%, sotto al 2 per cento Bandelli per Regione Futura e Tiziana Cimolino per i Verdi.

 

Il voto ai partiti

Il PD, nonostante lo svantaggio di Russo, è favorito per essere primo partito di Trieste. Accreditato da BiDiMedia del 18,3%, i Dem sono 2 punti sopra Fratelli d’Italia al 16. Da segnalare la grande forza delle liste civiche dei due maggiori candidati: 12,7% per quella di Dipiazza, addirittura sopra al 13% e terza forza assoluta della città la formazione collegata a Francesco Russo. Rischio delusione per la Lega, solo quarta al 12,9%. Adesso Trieste esattamente coincidente con la percentuale del proprio candidato; M5S fermo al 4,2%.

Segnaliamo come la coalizione di Cdx si attesti, sommando tutte le liste a sostegno di Dipiazza, al 46,8%, mentre il Csx si ferma al 35,2%. Un dato di grande interesse, dato che secondo il sondaggio BiDiMedia, Russo riesce ad ottenere più voti delle liste che lo sostengono; all’opposto Dipiazza cala rispetto alla propria coalizione. Tendenze simili segnalano in genere la forza dei candidati (più l’aspirante sindaco è forte, più riesce ad attrarre voti oltre alle proprie liste e viceversa) e che in questo caso contrastano con i netti favori del pronostico per Dipiazza.

Una possibile lettura vede il sindaco uscente con una forte approvazione nel Cdx, ma penalizzato da un voto contro da parte di tutto il resto dello schieramento politico. Una situazione che potrebbe rivelarsi rischiosa al possibile ballottaggio.

Il ballottaggio

I risultati del sondaggio BiDiMedia per il ballottaggio tra Dipiazza e Russo sono a dir poco incerti. Il sindaco in cerca della riconferma è infatti in vantaggio, ma con appena il 51,5%. Siamo quindi entro il margine di errore e un mese esatto di campagna elettorale può portare a cambiamenti ben superiori ai 3 punti che dividono i due sfidanti.

In più, il dato preoccupante per Dipiazza è la sua scarsa attrattività verso gli elettori dei candidati esclusi dal secondo turno. Chi tra i sostenitori di Laterza e Richetti andrà a votare, lo farà per Russo pressochè all’unanimità. Un dato che conferma quanto visto nel differenziale tra voto alle liste e ai candidati: Dipiazza è forte nel Cdx, ma tutti gli altri potrebbero coalizzarsi contro di lui. Se il candidato del Csx saprà mostrarsi attrattivo verso gli elettori che non l’hanno scelto al primo turno, potrebbe riuscire a colmare il gap.

Inoltre, gli indecisi sono ancora numerosi: il 24% dei triestini ancora non ha deciso chi votare. Con questa incertezza, un margine di 3 punti non lascia certo tranquilli. Di contro, molti indecisi potrebbero sostenere il sindaco uscente al primo turno, consentendogli di vincere subito con il 50% ed evitare un pericolosissimo ballottaggio.

In conclusione, la partita per Trieste è tra le più incerte tra i capoluoghi al voto: Dipiazza parte favorito e può cercare di vincere al primo turno; tuttavia se si andasse al ballottaggio, l’esito sarebbe ad oggi impronosticabile.

A fondo pagina trovate la scheda con le note metodologiche, BiDiMedia vi dà appuntamento ai prossimi sondaggi per le comunali 2021.

Sostieni Sondaggi Bidimedia!

Puoi farlo nei modi che ti descriviamo in seguito… E, se puoi, disattiva il tuo ad-blocker, grazie!

Fai una donazione tramite PayPal

Questo è un blog di giovani, che si occupano di statistica politica senza scopo di lucro. Ma anche gli hobby hanno dei costi. Se vi piace il blog e siete contenti del nostro servizio potete farci una piccola donazione. Anche di pochi euro. Grazie a chi permetterà a questo blog di crescere sempre di più cliccando sul banner “Dona con PayPal”!

Offrici un caffé con
Ko-fi

Ci leggi da tanto tempo? Ci hai appena scoperti? In entrambi i casi, se ti piace il nostro lavoro, puoi contribuire alla nostra sopravvivenza donandoci anche solo un piccolo caffè. Grazie!

Tramite Ko-fi puoi fare una micro-donazione ed essere sicuro che essa finanzierà interamente Sondaggi Bidimedia, senza percentuali di intermediazione.

Fai i tuoi acquisti cliccando sui banner

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.