Elezioni Europee – Sondaggio SWG: la Lega continua a rubare consensi al M5S staccato di 10 punti, elettori contrari al processo a Salvini
Febbraio 9, 2019
Sondaggio Ipsos – fiducia nel Governo ancora alta ma in progressivo calo. RDC bocciato, quota 100 appena sufficiente
Febbraio 10, 2019

Sondaggio BIDIMEDIA – intenzioni di voto: May Day M5S, il consenso precipita! Stabile il Pd, la Lega sale, ma la maggioranza cala.

Nel Sondaggio Bidimedia di oggi, picchiata in avvitamento per i 5 Stelle, mentre l’alleato di governo vola ancora. Il consenso della maggioranza è però in calo. Pd fermo al palo, stabile anche il Centrodestra all’opposizione, ma sale includendo la Lega.

La maggioranza di governo

Nuovo minimo per il M5S che scende questo mese di 7 decimi di punto al 24,9%. I 5 Stelle non si trovavano sotto al 25% addirittura dall’agosto 2015 secondo la nostra media dei sondaggi (Bidimedia non effettuava rilevazioni in quel periodo)!

La Lega, forte di un Matteo Salvini in luna di miele con gli elettori, sale ancora di mezzo punto portandosi al 31,3%.

Nel complesso, la maggioranza perde 2 decimi, attestandosi al 56,2%, dato più basso dalla formazione del governo. Il calo è modesto, ma non del tutto atteso trattandosi del sondaggio immediatamente successivo alla presentazione di Quota 100 e Reddito di Cittadinanza, le due misure simbolo della compagine di Governo. A quanto pare, il loro effetto sull’opinione pubblica è modesto, soprattutto nel caso del Reddito di Cittadinanza, penalizzando così i 5 Stelle. La Lega beneficia invece del consenso di Salvini sulla questione migratoria, sulle grandi opere e nella politica internazionale, temi sui quali riesce ad essere contrapposto agli alleati Pentastellati, rubandogli così elettori. Una dinamica tutt’altro che rassicurante per la maggioranza: i 5 Stelle reggeranno al continuo crollo in atto?

Centrodestra e Destra

Nella rilevazione Bidimedia di febbraio, cala ancora Forza Italia al 9% esatto; al contrario Fratelli d’Italia sale dello 0,2% portandosi al 3,5%. Due decimi, un po’ a sorpresa, sono guadagnati anche dai centristi di Noi con l’Italia, attestati ad un modesto 0,6%. Grazie a questa piccola ascesa, il Centrodestra all’opposizione, in un quadro di sostanziale stabilità, cresce di un decimo di punto.

Nelle prossime pagine l’analisi dell’opposizione di Centrosinistra e la distribuzione REGIONALE dei voti, oltre al resto dei partiti rilevati nel nostro sondaggio.