Regionali Emilia Romagna – Sondaggio EMG: Bonaccini (CSX) avanti a Borgonzoni (CDX) di tre punti, Benini (M5S) sotto il 7%.
Dicembre 29, 2019
Sondaggio Ipsos – Momento difficile per Matteo&Matteo
Dicembre 30, 2019

Sondaggio Euromedia: le sardine pescano più nel M5S che nel PD. Intenzioni di voto: Lega giù

L’ultimo sondaggio Euromedia per Porta a Porta prima della pausa natalizia vedeva, oltre alle consuete intenzioni di voto, diverse domande di attualità politica riguardo alle Sardine e al Governo Conte II.

Sardine, piazza o partito?

Opinioni molto variegate tra gli italiani riguardo alle sorti del movimento antipopulista e antisovranista. Secondo una maggioranza relativa del 26%, le Sardine rimarranno fenomeno di piazza fino ad esaurimento, mentre per il 15% dei rispondenti diventeranno un partito. Da segnalare quasi il 13% di chi ritiene che “sostituiranno” il M5S, mentre quasi il 19% non sa o non si esprime.

Qualora le Sardine doventassero partito, otterebbero il 4% dei voti, ma con un bacino potenziale che arriverebbe ad un notevole 16%. Interessante notare come i consensi potenziali arrivino in maggioranza da elettori del M5S, e solo in seconda battuta da simpatizzanti PD. Poco significativo l’afflusso da altri partiti e dall’astensione, dato quest’ultimo in constrasto rispetto ad altre simili rilevazioni sulle Sardine.

la durata del Governo

Riguardo alla durata dell’attuale esecutivo, una netta maggioranza di letttori propende per un orizzonte temporale limitato: per il 28%, arriverà solo fino alle regionali emiliane di gennaio, mentre per il 23% il governo si esaurirà con la tornata elettorale primaverile. Oltre il 60% del campione pensa quindi che il Conte 2 durerà non più di qualche mese. Il 12% ritiene al contrario che la compagine gallorossa arriverà fino all’elezione del Presidente della Repubblica del 2022, mentre un più corposo 18% vede come orizzonte temporale quello dell’intera legislatura.

Intenzioni di voto

Nella prossima pagina, le intenzioni di voto.

Rispetto a inizio dicembre, Lega giù di mezzo punto; nel Cdx cala anche FI mentre salgono FdI e Cambiamo. Nel complesso, il Centrodestra perde due decimi di punto. Anche l’area di governo perde una manciata di decimi: giù PD (-0,2) e soprattutto Italia Viva (-0,5), mentre lieve ripresa per M5S e LeU. Ad approfittarsene sono i partiti di Centrosinistra all’opposizione: se, dopo la crescita della precedente rilevazione, Azione di Calenda perde lo 0,1, sostanzialmente stabile, i Verdi salgono di mezzo punto ed anche +EU vede una leggera ripresa. “Altri” stabili al 4,5%.

Ti sta piacendo questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link