Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link

Maggio 8, 2017

Sondaggio Ipsos: incredibile crescita per il PD, superato di slancio il M5S

Torna dopo due mesi il sondaggio Ipsos per il Corriere. I risultati sono quasi clamorosi: il PD recupera quasi 4 punti e sorpassa il M5S in […]
Maggio 6, 2017

Sondaggio Ipsos – l’identikit dell’elettore delle Primarie PD

Aprile 21, 2017

Sondaggio Ipsos – Corriere: torna a crescere il PD, ma il M5S è sempre in testa

Il Partito Democratico guadagna quasi un punto e si porta al 27,6% ma il Movimento 5 Stelle, pur perdendo 1,6 punti, mantiene saldamente la testa.
Aprile 16, 2017

Sondaggio IPSOS – Primarie PD: Renzi è senza avversari

Secondo il sondaggio Ipsos il 13% dei suoi elettori andrà a votare alle prossime primarie del PD del 30 Aprile. Renzi nettamente in testa tra i […]
Marzo 23, 2017

Sondaggio IPSOS: è record per il M5S, il PD è distanziato di 5,5 punti

Risultato record per il Movimento 5 Stelle. Secondo Ipsos, infatti, il M5S è accreditato addirittura del 32,3. Il più diretto avversario, il PD, è distante oltre […]
Marzo 16, 2017

Sondaggio IPSOS – primarie PD: Renzi al 53%, Orlando stacca nettamente Emiliano

Solo il 34% degli elettori del PD appare molto interessato a queste primarie. Renzi primo sia nelle intenzioni di voto sia nelle ipotesi di vittoria.
Febbraio 22, 2017

Sondaggio IPSOS per il Corriere: un nuovo partito di Sinistra potrebbe valere quasi il 10%

Da giorni si parla di scissione nel PD, ma quanto potrebbe valere questa nuova lista di Sinistra? Ipsos parla di un 6,5% che voterebbe questo nuovo […]
Febbraio 17, 2017

Sondaggio Ipsos: per gli italiani Renzi è in difficoltà, elettorato spaccato sulla Raggi

Matteo Renzi è in difficoltà per il 69% degli intervistati, ma il 46% preferisce la sua posizione rispetto a quella di Prodi (voto nel 2018)