Elezioni Politiche – Sondaggio Tecnè per TgCom24: è duello al vertice tra M5S e PD. Lega e FI attorno al 16%
Novembre 2, 2017
Elezioni Politiche – Sondaggio Index Research: il centrodestra consolida la prima posizione, cala il PD mentre il M5S si conferma primo partito
Novembre 3, 2017

Elezioni regionali del Lazio 2018: per Izi Zingaretti parte in testa ma…

Primi sondaggi per le elezioni regionali del Lazio previste per febbraio-marzo 2018: secondo Izi Zingaretti parte in netto vantaggio.

L’attuale governatore laziale in forza al PD ed in cerca della riconferma otterebbe infatti il 36% dei consensi, staccando di oltre 6 punti il secondo classificato e garantendosi così il secondo mandato (ricordiamo che le elezioni regionali sono a turno unico).

Al secondo posto troviamo Sergio Pirozzi, sidaco di Amatrice, ex AN ed attuale probabile candidato della coalizione di Centrodestra, accreditato del 29,8% dei consensi in attesa che la sua candidatura venga o meno confermata.

La candidata vincitrice delle “regionarie” grilline, Roberta Lombardi, si piazza solo in terza posizione col 28,2%, al netto di eventuali ricorsi o altre difficltà che abbiamo visto con frequenza sorgere a seguito delle primarie online del Movimento 5 Stelle.

Infine, il 6% dei rispondenti indica che voterà un altro candidato: come appare evidente, fintanto che non saranno chiarite definitivamente tutte le candidature la situazione si presenta estremamente fluida e può essere presa solo come una generica indicazione di partenza.

Maggior incertezza traspare dalle risposte alla domanda sullo schieramento politico di riferimento, secondo cui la maggioranza relativa dei laziali (31%) si dichiara di Centrodestra, il 29,4% ha simpatie per i 5Stelle e solo il 29,3% sente di appartenere al Centrosinistra del governatore uscente: una suddivisione in tre parti quasi uguali (con in più il 10,3% di “altro”) che potrebbe preannunciare una corsa alla riconferma più difficile del previsto per Nicola Zingaretti.