Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 3 ottobre
Ottobre 3, 2020
Demopolis – come sono cambiate le priorità degli Italiani?
Ottobre 5, 2020

Regionali Campania 2020 – La mappa interattiva Bidimedia con i risultati comune per comune

Con un po’ di ritardo pubblichiamo la mappa interattiva dei dati delle regionali in Campania. Stavolta oltre a presentare i dati a livello comunale, proponiamo una visione a livello subcomunale per Napoli e Salerno.

Le elezioni del 2020 possono essere viste come una sorta di ripetizione di quelle del 2015, dato che i tre blocchi principali ripresentano lo stesso candidato alla presidenza. Per quanto riguarda gli sfidanti di centrosinistra e centrodestra, rispettivamente De Luca e Caldoro, questa è la terza volta consecutiva che si sfidano.
Il risultato elettorale è una vittoria chiara di De Luca che sfiora il 70% dei voti. La vittoria è ampia in tutti i comuni e province. Solo una dozzina di comuni gli negano la prima piazza, verosimilmente per la presenza di alcune candidature locali di centrodestra, e non certo per la forza del candidato presidente Caldoro. Le liste a sostegno di De Luca sono ben 15 e di queste solo tre restano escluse dal consiglio. La distribuzione del consenso è quella tipica del Mezzogiorno. Per le liste più piccole si osservano risultati elevatissimi in alcuni comuni e consensi modesti o addirittura nulli altrove.
Seconda posizione per il centrodestra inchiodato al 18%, relegato al terzo posto a Napoli e in altri comuni a Nord del capoluogo. Le tre liste principali ottengono percentuali comprese fra il 5 e il 6%.
Terzo posto per il M5S con Ciarambino, che sfiora il 10%, lontanissimi dai risultati delle politiche del 2018. Risultati superiori alla media nel Napoletano, disastrosi nell’area al confine della Basilicata. Modeste le percentuali degli altri quattro candidati alla presidenza.

A Salerno non si osservano differenze significative fra quartieri. A Napoli la sfida per il secondo posto viene vinto dalla Ciarambino, trainata dai quartieri popolari mentre Caldoro riesce a imporsi soprattutto in quelli più benestanti (Posillipo, Vomero, Chiaia). Da segnalare anche il risultato di Potere al Popolo! che in alcuni quartieri riesce a superare il 4% dei voti.

Ti sta piacendo questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!


In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

Sam
Sam