Sondaggio Ixè: per il M5S Conte è l’unico leader possibile
Giugno 19, 2020
Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 20 giugno
Giugno 20, 2020

Riparte la Serie A: la nostra analisi, tra fattore campo, calendari e previsioni

 

Salve amici. Oggi è il giorno della ripartenza del campionato di Serie A. Dopo 102 giorni dall’ultima partita giocata in campionato (Sassuolo-Brescia), siamo pronti per il finale di stagione, una stagione che si appresta ad essere avvincente fino all’ultima giornata, sia nei piani alti che nei piani bassi della classifica. In questo post ci esimeremo dall’esprimere giudizi di valore, ma bensì riporteremo dati. Cominceremo da una breve analisi sul fattore campo per poi addentrarci in una analisi su tutte le squadre di Serie A, divise in vari gruppi a seconda degli obiettivi per cui sono in competizione.

Come cambia il fattore campo? Spunti dalla Bundesliga

 

Il fattore campo è senza dubbio uno degli elementi fondamentali nel calcio, ma l’assenza di pubblico (anche se nelle settimane passate si è ipotizzata una parziale riapertura, ovviamente per pochi, nel mese di luglio) potrebbe avere un impatto sul prosieguo del campionato. Cercheremo di quantificare tale effetto usando i dati provenienti dal campionato tedesco, il primo dei campionati “Top 5” a ricominciare, ma va comunque specificato come il contesto tedesco pre-ripartenza, in termini di pubblico e capienza degli stadi, sia diverso da quello italiano e che il numero di partite giocate dopo la ripresa (64 fino ad ora) sia minore, e di molto, rispetto al numero di incontri disputati prima dello stop (224). Nonostante ciò, i risultati sono suggestivi.

In generale, considerando tutte le partite giocate nel periodo post-ripartenza, le squadre in casa segnano meno reti rispetto a quelle che giocano in trasferta (1,27 contro 1,72), segnando una netta inversione rispetto al periodo pre-stop (1,75 contro 1,5). Guardando invece agli esiti, le vittorie in casa (1) rappresentano un quarto dei risultati (-18,3 punti percentuali in meno), crescono di poco i pareggi (X), anch’essi poco più di un quarto del totale degli esiti, mentre le vittorie delle squadre in trasferta (2) rappresentano quasi la metà degli esiti, con un incremento di ben 13,6 punti percentuali. Una situazione abbastanza chiara, che vede un indebolimento del fattore campo.

Abbiamo in seguito replicato lo stesso tipo di analisi, considerando le cosiddette “big” della stagione attuale di Bundesliga (Bayern Monaco, Borussia Dortmund, RB Lipsia, Bayer Leverkusen e Borussia Monchengladbach) e, seppur il numero di partite considerato è inevitabilmente minore, notiamo una conferma delle tendenze registrate. Quando le big giocano in casa, segnano ancora più goal rispetto agli avversari, anche se anche in questo caso vi è un calo delle reti segnate dalle squadre casa e una crescita della vena realizzativa degli ospiti. Stesso discorso per quanto riguarda gli esiti: continuano a prevalere gli 1, anche se con un calo di ben 18,5 punti percentuali. Passando alle partite che vedono le squadre della Top 5 tedesca impegnate in trasferta, notiamo un aumento del distacco tra reti segnate dalle squadre ospiti e quelle di casa, così come registriamo l’incremento delle vittorie esterne a fronte di un calo degli 1 e dei pareggi. Infine, prendendo in considerazione soltanto gli scontri diretti (cd. big-match), anche se con un numero molto esiguo di incontri post-ripartenza (solamente 4), registriamo l’aumento delle reti segnate dalle squadre in trasferta e delle vittorie esterne, con un capovolgimento della situazione – in entrambi i casi – rispetto al periodo pre-Covid.

Nella pagina successiva la nostra analisi sulla corsa scudetto: chi è la favorita?

Ti sta piacendo questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link