Riepilogo dei sondaggi – Lega intorno al 30%, lotta per il secondo posto
Maggio 10, 2019
IL MAPPAMONDO – In Sudafrica dopo l’addio a Zuma il risultato del voto è di nuovo scontato; a Panama torna a vincere la sinistra
Maggio 12, 2019

Amministrative 2019: tutte le liste e i candidati con i nostri pronostici – Parte prima: i capoluoghi del Nord

VERCELLI

Dopo aver conquistato il comune cinque anni fa, il sindaco uscente Maura Forte cerca il secondo mandato, alla guida di una coalizione che comprende Partito Democratico, Italia in Comune e Vercelli con Maura Forte; non ci sarà la lista +Europa, che correrà con lo psicologo Federico Bodo, e la sinistra radicale, che appoggia il professore Giacomo Ferrari con la lista Vercelli Democratica. Il centrodestra è riuscito alla fine a ricompattarsi sull’ex-sindaco Andrea Corsaro, che ha già amministrato il comune dal 2004 al 2014: a suo sostegno Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Torna in campo anche l’ex-senatore e assessore ai lavori pubblici Roberto Scheda, che guiderà una coalizione centrista formata da due liste, Uniti si vince e Voltiamo Pagina. Il Movimento 5 Stelle ha invece scelto all’unanimità il professore universitario e attuale consigliere comunale Michelangelo Catricalà. Presente infine anche la civica SiAmo Vercelli con Alberto Profumo. Un sondaggio pubblicato il 3 marzo da Euromedia Research evidenzia la netta prevalenza dell’area di centrodestra, che senza le divisioni interne avrebbe vinto agevolmente già al primo turno; con lo scenario attuale, il ballottaggio è più di una possibilità, anche se Corsaro non dovrebbe avere problemi a prevalere. PRONOSTICO BIDIMEDIA: CDX SOLID

VERBANIA

Il sindaco uscente Silvia Marchionini cerca un secondo mandato, dopo il trionfo di cinque anni fa, con il sostegno del Partito Democratico e delle civiche Verbania Viva e La Verbania del Si; non ci sarà la sinistra, uscita dalla maggioranza con il consigliere Vladimiro Di Gregorio che si candida con il Partito Comunista. Sarà invece l’attuale sindaco di Cannobio Giandomenico Albertella a guidare il centrodestra, formato da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la civica Insieme per Verbania. Il Movimento 5 Stelle corre in solitaria con Roberto Campana. Tra gli altri candidati, Renato Brignone per Una Verbania Possibile, Patrich Rabaini per Comunità.Vb e Loredana Brizio con Verbania Nova e Grande Nord, il movimento nato da una costola della Lega, in dissenso con la svolta sovranista del vicepremier Matteo Salvini. In mancanza di sondaggi, appare comunque probabile il ricorso al secondo turno per eleggere il nuovo sindaco, in un ballottaggio tra Marchionini e Albertella che si preannuncia piuttosto equilibrato. PRONOSTICO BIDIMEDIA: TOSS-UP

ROVIGO

Dopo la caduta della giunta Bergamin, sfiduciato da alcuni consiglieri della Lega, il centrodestra ha ritrovato l’unità sull’esponente del Carroccio Monica Gambardella, sostenuta da sei liste (Lega Nord, Forza Italia, Fratelli D’Italia, Forza Rovigo, Monica Gambardella Sindaco, Obiettivo Rovigo); il centrosinistra prova a riconquistare la città con il docente universitario Edoardo Gaffeo, appoggiato dal Partito Democratico e da due liste civiche, Lista Gaffeo Sindaco e Forum dei Cittadini. Nell’area di centrodestra ci sono anche l’ex vicesindaco Ezio Conchi, con le civiche Cambia Rovigo e Rovigo Futura, il centrista Antonio Gianni Saccardin, con la lista Moderati di Centro – Presenza Cristiana, e l’esponente di Casapound Marco Venuto. Il Movimento 5 Stelle ha scelto attraverso il meet-up locale il vigile del fuoco Mattia Maniezzo. Si ricandida infine anche Silvia Menon, a capo di tre liste civiche: Silvia Menon Sindaco, SiAmo Rovigo, Rovigo più. Non ci sono sondaggi sul comune, e la situazione è piuttosto caotica dopo lo scioglimento anticipato del municipio, l’unica certezza è che occorrerà il secondo turno per eleggere il prossimo sindaco. PRONOSTICO BIDIMEDIA: TOSS-UP

 

Giulio Aronica