Amministrative 2020: Un primo bilancio
Ottobre 12, 2020
Sondaggio Piepoli – Politiche: calano Lega e M5S, bene il PD
Ottobre 13, 2020

Amministrative 2020: Un secondo bilancio

Si è concluso lunedì pomeriggio con lo spoglio dei ballottaggi l’ultima tornata amministrativa, che – oltre al rinnovo di sei consigli regionali e la Valle D’Aosta – prevedeva l’elezione diretta dei sindaci in sedici capoluoghi di provincia e un capoluogo di regione. Vediamo com’è andata:

  • Al primo turno, sono stati eletti Franco Ianeselli (Trento), Luigi Brugnaro (Venezia), Mattia Palazzi (Mantova), Sandro Parcaroli (Macerata), Amedeo Bottaro (Trani) e Paolo Calcinaro (Fermo). Il nostro pronostico si è rivelato sbagliato solo a Macerata – dove era previsto un Toss-up con ballottaggio -per il resto le vittorie al primo turno (CSX SOLID, CDX SOLID, CIV SOLID) sono state tutte confermate.
  • Al secondo turno, sono stati eletti Renzo Caramaschi (Bolzano), Mauro Gattinoni (Lecco), Alessandro Ghinelli (Arezzo), Pietro Diego Ferrara (Chieti), Giovanna Bruno (Andria), Domenico Bennardi (Matera), Vincenzo Voce (Crotone), Giuseppe Falcomatà (Reggio Calabria). I pronostici per i ballottaggi sono stati tutti confermati dai risultati – con particolare soddisfazione per Chieti e Lecco – mentre al primo turno erano stati commessi lievi errori di valutazione ad Arezzo (Bidimedia: Toss up; Voto: Cdx Leaning), e più marcati ad Andria (Bidimedia: Cdx leaning; Voto: ballottaggio Pd / M5S), Matera (Bidimedia: Csx leaning; Voto: Ballottaggio Cdx / M5S), e Crotone (Bidimedia: Cdx solid; Voto: Ballottaggio Cdx / Civ.).
  • Non era stato formulato un pronostico per i comuni di Aosta (Gianni Nuti, PD), Enna (Maurizio Dipietro, Civ) ed Agrigento (Ballottaggio Pd /Civ).

Conclusioni: Il metodo utilizzato per la definizione dei pronostici per il primo turno, basato  sulla valutazione dello storico e della situazione locale (candidati, liste, amministrazione uscente), si è rivelato mediamente/altamente fondato, con una precisione più marcata nelle città del centro-nord rispetto al Mezzogiorno, dove il numero elevato di liste e candidati rende spesso i risultati più volatili. Riguardo ai ballottaggi, si conferma di assoluta precisione la metodologia applicata, che valuta il rapporto tra voti diretti ai candidati rispetto alle liste a sostegno, oltre ad eventuali apparentamenti tra primo e secondo turno. Tutti i sindaci eletti al ballottaggio avevano al primo turno un numero di voti personali rispetto alle liste superiore al proprio avversario.

 

Giulio Aronica

Sostieni Sondaggi Bidimedia!

Puoi farlo nei modi che ti descriviamo in seguito… E, se puoi, disattiva il tuo ad-blocker, grazie!

Fai una donazione tramite PayPal

Sondaggi BiDiMedia è un sito nato nel 2010. Se vi piace e siete contenti del nostro servizio gratuito potete farci una piccola donazione. Anche di pochi euro. Grazie a chi ci permetterà di crescere sempre di più cliccando sul banner “Dona con PayPal”!

Offrici un caffé con
Ko-fi

Ci leggi da tanto tempo? Ci hai appena scoperti? In entrambi i casi, se ti piace il nostro lavoro, puoi contribuire alla nostra sopravvivenza donandoci anche solo un piccolo caffè. Grazie!

Tramite Ko-fi puoi fare una micro-donazione ed essere sicuro che essa finanzierà interamente Sondaggi Bidimedia, senza percentuali di intermediazione.

Fai i tuoi acquisti cliccando sui banner

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.