Sondaggio Termometro Politico – Lega al massimo, M5S al minimo storico, mentre risale il PD. Elettorato spaccato su Moscopoli e Autonomia Regionale
Luglio 25, 2019
Sondaggio Piepoli – cresce ancora la Lega a danno di FdI, stabile il PD al 23,5%
Luglio 27, 2019

Barometro Politico Demopolis: Lega in vetta, sale il PD, crisi nera per il M5S. Sorpasso di FdI su FI

Il responso del sondaggio Demopolis del 24 luglio è netto: la Lega domina la scena politica, il PD continua la graduale ripresa vista alle Europee, mentre il M5S è in crisi nerissima e non riesce a risalire. Altra formazione in difficoltà è Forza Italia, che perde il quarto posto a favore degli alleati di Fratelli d’Italia.

Vediamo le variazioni rispetto alla precedente rilevazione del Barometro Politico, risalente al 20 giugno.

La Lega cresce ancora di quasi un punto percentuale portandosi al 36%; ascesa leggermente più contenuta ma comunque netta (mezzo punto) per il PD, che si attesta al 22,5%. Chi invece non solo non risale, ma anzi torna a calare, è il M5S. Il partito guidato da Luigi di Maio perde infatti lo 0,5 per cento e torna al 18%. Anche le intenzioni di voto per le Elezioni Politiche non danno quindi un esito molto diverso rispetto al voto delle Europee, e non arrivano segnali di risveglio per i 5 Stelle; al contrario tra i Pentastellati vi è il timore che le ultime vicende (Tav in particolare) possano aver ulteriormente penalizzato il Movimento. 

Alle spalle dei primi, lotta serrata per il quarto posto tra le formazioni di Centrodestra all’opposizione: Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni riesce in questa rilevazione a sopravanzare FI di appena un decimo di punto, pur rimanendo perfettamente stabile al 6,8%; è infatti la formazione berlusconiana a calare dello 0,3%, attestandosi al 6,7%. Anche per Demopolis arriva dunque il sorpasso già sancito da diversi altri sondaggi.

il Barometro Politico non riporta le liste sotto al 3%, nulla quindi è dato sapere dei partiti minori, soprattutto del Centrosinistra, se non che la loro somma complessiva arriva al 10% esatto. L’area grigia dell’astensione/senza opinione è invece al 32%, con affluenza stimata al 68%, stabile da giugno.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!