Elezioni 2018 – Live elettorale: inizia lo spoglio delle regionali di Lazio e Lombardia, seguilo con noi!
Marzo 5, 2018
Elezioni Politiche – l’analisi del voto Ixè
Marzo 7, 2018

Elezioni Politiche 2018: la sociologia del voto

Sicurezza e immigrazione è il problema più sentito (una quota che si attesta al 41%) tra gli elettori della Lega; la mancanza di lavoro lo è tra gli elettori di M5S e Pd, rispettivamente per il 35% e il 21%, ma nel primo hanno avuto un peso importante temi quali le tasse eccessive, la sicurezza e l’immigrazione e il reddito basso. Le tasse eccessive il problema maggiormente avvertito dagli elettori di Forza Italia.

Rispetto alle politiche del 2013, il M5S raccoglie consensi trasversali: il 17% arriva dal Pd e il 12% dal Pdl, il 6% dalla Lega. Quest’utima è riuscita a “pescare” nel bacino elettorale che fu del Pdl nel 21% dei casi e del M5S nell’11%. Il Pd, inoltre, ha perso il 6% tra chi, rispetto alle precedenti politiche, ha preferito dirottare il voto verso Liberi e Uguali.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione che ha votato per la Camera dei deputati alle politiche del 4 marzo 2018 articolato per età ed area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 30.023 casi [totale contatti 89.912 (100,0%) – rispondenti 30.023 (36,3%) – Rifiuti/Sostituzioni 52.896 (63,8%)]
Metodo di rilevazione: CATI/CAWI/CAPI
Margine di errore: tra +/- 1,1% e +/- 2,5%
Data di effettuazione delle interviste: 4 marzo 2018
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it