Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 22 settembre
Settembre 22, 2018
Elezioni Politiche – Sondaggio SWG: torna a crescere il M5S, Lega in calo ma ancora prima.
Settembre 24, 2018

Elezioni USA – La Corte Suprema influenza davvero le elezioni?

La Corte Suprema interessa davvero?

Questa alla fine è la domanda centrale. Dai risultati di Fox News Poll sembrerebbe che abbia un peso considerevole nella scelta su chi votare. Anche alle elezioni del 2016 c’era la questione Corte Suprema, in quanto si doveva sostituire il giudice Antonin Scalia. E quando si chiedeva quale fosse la questione più importante fornendo delle possibili risposte, la Corte Suprema andava molto bene, in particolar modo tra gli evangelici.

Il problema di entrambe le tipologie di sondaggi, in particolar modo del primo, è che nel momento in cui si pone quella domanda o si dà tra le risposte la Corte Suprema si va a far focalizzare l’attenzione dell’intervistato sulla questione, stimolandone così la scelta. Il rischio è quindi quello di amplificare l’importanza della questione.

Se infatti andiamo a vedere i sondaggi Gallup a risposta aperta su quali siamo i principali problemi possiamo osservare come la Corte Suprema non interessi praticamente a nessuno, nonostante la grande importanza che ha nel sistema statunitense. Essendo possibile rispondere quello che si vuole, ci sono decine di questioni. In generali il sistema giudiziario e le corti interessano solo all’1-2% dei rispondenti al pari di terrorismo, Corea del Nord, media, ambiente, etc. I temi che interessano davvero sono l’economia, le leadership e l’immigrazione. E non si è registrato un picco di interesse nei mesi passati.

Quindi, ci saranno davvero degli effetti a novembre?

Ormai è chiaro che non è semplice da stabilire. Ed è ancora più complesso quantificare i possibili effetti. La cosa più probabile è che però sia in realtà una questione da addetti ai lavori, cioè politici e giornalisti, e che abbia uno spazio eccessivo nel sistema mediatico rispetto all’interesse del pubblico. Alla fine, presumibilmente, non avrà alcuna influenza. O se ci dovesse essere, sarà minima e insignificante.

Lorenzo