Sondaggio Lab21 – Caos Scuola: il 55% è per le dimissioni del ministro Azzolina
Agosto 29, 2020
Sondaggi d’America – Il vantaggio di Biden nel voto popolare supera la doppia cifra
Agosto 30, 2020

Sondaggio BiDiMedia, agosto 2020: cala il “polo liberale”, giù Lega e PD. Sale la fiducia nel governo

Nel sondaggio BiDiMedia di agosto, M5S e FdI sono gli unici partiti maggiori a crescere, assieme a Liberi e Uguali. La fiducia nel governo Conte II è in salita rispetto a luglio.

I partiti di maggioranza

Dopo la netta crescita di luglio, mese di riflusso per il PD, che perde 4 decimi. Al contrario sale il M5S, che da alcuni mesi sembra essersi stabilizzato attorno al 15%. Più netto il calo di Italia Viva: per un partito del 3 per cento, 4 decimi in meno non sono una perdita indolore. Il calo di IV si inserisce in un contesto di debolezza dei piccoli partiti liberali, come vedremo tra due paragrafi.

A risollevare in parte le sorti dei giallorossi ci pensa la sinistra di LeU, che guadagna 4 decimi di punto e raggiunge la soglia del 3%. Nel complesso calo minimo per la compagine giallorossa, -0,2 rispetto a luglio.

L’opposizione di Centrodestra

Nel Centrodestra prosegue la tendenza in atto da diversi mesi che vede il calo della Lega a favore di Fratelli d’Italia. La formazione di Giorgia Meloni sale al 14,4%, tallonando il M5S, mentre il partito di Salvini cala di 4 decimi di punto al 26,2%. Questo mese cresce anche Forza Italia, che torna sopra al 6%; stabile Cambiamo! del governatore ligure Toti. Grazie a FI e FdI, il saldo complessivo del cdx è in positivo, anche se di appena 1 decimo di punto.

Il Centrosinistra all’opposizione, Altri e affluenza

Nelle scorse settimane si è parlato dell’ipotesi di un partito unico liberale che riunisca IV, Azione, +Europa e possibili contributi di FI, con un potenziale stimato anche del 10%. Si tratta al momento di fantapolitica, ma sta di fatto che la frammentazione dei piccoli partiti dell’area liberal-progresista non convince gli elettori. Oltre al netto calo di IV, anche Azione non cresce più ed anzi scende di due decimi; i voti persi da Renzi e Calenda per di più non vanno in direzione di +Europa nè, se non in minima parte, di FI, che sembrerebbe più recuperare i voti in uscita dalla Lega. L’area liberale cala quindi di oltre mezzo punto questo mese.

Movimenti minimi negli altri piccoli partiti: i Verdi perdono lo 0,1, mentre il Popolo della Famiglia sale allo 0,9%. Gli “altri” – le formazioni troppo piccole per essere sondate singolarmente – crescono di 3 decimi. Segnaliamo che BiDiMedia non rileva particolari boom di nuove formazioni, come Italexit di Paragone.

Affluenza in netto calo, -3 punti percentuali: possibile effetto della disaffezione estiva dalla politica ed anche del calo dell’area liberale. Indecisi al 15%, stabili da luglio.

Nella prossima pagina, la fiducia nel governo Conte bis

Ti sta piacendo questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Sostieni Sondaggi Bidimedia!

Puoi farlo nei modi che ti descriviamo in seguito… E, se puoi, disattiva il tuo ad-blocker, grazie!

Fai una donazione tramite PayPal

Sondaggi BiDiMedia è un sito nato nel 2010. Se vi piace e siete contenti del nostro servizio gratuito potete farci una piccola donazione. Anche di pochi euro. Grazie a chi ci permetterà di crescere sempre di più cliccando sul banner “Dona con PayPal”!

Offrici un caffé con
Ko-fi

Ci leggi da tanto tempo? Ci hai appena scoperti? In entrambi i casi, se ti piace il nostro lavoro, puoi contribuire alla nostra sopravvivenza donandoci anche solo un piccolo caffè. Grazie!

Tramite Ko-fi puoi fare una micro-donazione ed essere sicuro che essa finanzierà interamente Sondaggi Bidimedia, senza percentuali di intermediazione.

Fai i tuoi acquisti cliccando sui banner

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

In qualità di Affiliato Amazon, Sondaggi Bidimedia riceve un guadagno dagli acquisti idonei.