Fiducia nel governo in calo e misure della manovra poco apprezzate secondo il sondaggio Ixè
Novembre 9, 2018
Le medie di tutti i sondaggi – 9 Novembre: continua il calo del Governo, per la prima volta sotto il 60%
Novembre 10, 2018

Sondaggio Tecnè: Lega e M5S perdono consensi, crescono le opposizioni

Secondo il Sondaggio Tecnè del 2/11, rispetto al picco di consenso di fine settembre il calo delle forze di governo è netto: oltre 4 punti in poco più di un mese.

I due partiti di governo si spartiscono equamente il calo: dal 23/9 la Lega ha perso esattamente il 2%, i 5 Stelle il 2,1%. I Pentastellati sono ora al 27,1% mentre la Lega resta appena sopra ai 30 punti percentuali, sempre primo partito. Non sembra casuale come questo forte calo sia coinciso con la discussione della Manovra economica. A dispetto della propaganda governativa infatti le misure proposte non incontrano molto favore nell’elettorato, come emerso da diversi sondaggi (qui un esempio); al contrario diverse polemiche interne alla maggioranza (le “manine”, il condono o la più recente sulla prescrizione) stanno dando probabilmente l’idea di un governo diviso e litigioso.

Le opposizioni riescono questa volta ad approfittare della perdita di consensi della maggioranza, chi più chi meno. A crescere è in particolare il Pd, che guadagna 7 decimi e torna sopra al 17%; lieve ascesa anche per LeU al 2,5%. Il Centrosinistra, almeno per quanto riguarda i due partiti presenti nel Sondaggio Tecnè, guadagna così oltre 1 punto percentuale in un mese abbondante.

Nel Centrodestra, crescita minima per FI (un decimo di punto) ma ci pensa FdI a portare fieno in cascina salendo al 4,1% (+0,8). Altri partiti in netto calo, al 5,4% (-2,1), ma non essendoci ulteriori dettagli è impossibile capire di più sulle formazioni minori di Centrosinistra e Centrodestra. Affluenza bassa: solo sei italiani su dieci si recherebbero oggi alle urne.

NOTA METODOLOGICA

Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 805 casi [totale contatti 2.128 – rispondenti 805 – rifiuti/sostituzioni 2.128]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,5% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 2 novembre 2018
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it