Sondaggio Demos – Intenzioni di voto: Lega ancora su, ma prima di Moscopoli. PD stabile, lieve ripresa M5S.
Luglio 17, 2019
Sondaggio GPF – Elezioni Politiche: il M5S sorpassa il PD, Lega “solo” al 33,7%
Luglio 18, 2019

Sondaggio Tecnè per Dire: Lega in lieve calo, su PD e M5S, mentre scende la fiducia nel governo

Piccoli movimenti sotto l’ombrellone per l’ultimo sondaggio Tecnè dell’11 luglio commissionato dall’agenzia di stampa Dire: lieve calo della Lega, mentre M5S e PD salgono in maniera simmetrica.

Il partito di Salvini perde due decimi di punto, restando comunque sopra al 37%, PD e 5 Stelle crescono allo stesso modo dello 0,2% rispettivamente al 23,5 e al 17,2 per cento.

Più marcato il calo di Forza Italia (-0,4%), che scende sotto l’8%, e di + Europa, ormai più vicina al 2% che alla soglia del 3; i due partiti dopo le Europee sembrano essere entrati in una fase di crisi. Cresce anch’essa di due decimi di punto FdI, minimo guadagno per Verdi e La Sinistra.

Altri partiti minori all’1,8% complessivo, mentre l’area grigia di astenuti ed indecisi si attesta al 43,1%, in lieve aumento.

Stabile e sempre elevata (57%) la fiducia delgi italiani nel Presidente Mattarella, mentre scende quella nel governo, che si attesta a luglio al 37% (-1%); tuttavia tale calo non si riverbera, come abbiamo visto, nelle intenzioni di voto ai partiti di governo, che restano sostanzialmente stabili.

Immutata la percezione nell’andamento dell’economia. Prevale comunque una certa negatività: solo 34 italiani su 100 vedono miglioramenti rispetto a 12 mesi fa e 44 su 100 ritengono che la situazione sarà più rosea tra 12 mesi.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!