Il Mappamondo – In Australia e in India le destre sbaragliano exit e sondaggi e vincono bene
Maggio 27, 2019
Osservatorio Cise – Luiss: Il M5S “resiste” solo nelle province a maggior richiesta di assistenzialismo
Maggio 28, 2019

Analisi del voto Ixè: quasi due milioni di elettori 2018 del M5S hanno scelto la Lega

Prima analisi del voto da Ixè, che analizza da dove arrivano gli elettori guadagnati da ogni partito, e dove vanno quelli persi.

Rispetto alle politiche 2018, la Lega pesca ovunque tranne che nel Centrosinistra, ma la maggior parte dei suoi nuovi elettori viene dagli alleati del M5S (come numeri assoluti) e da FI (in percentuale).

Il PD recupera invece da “altri” (partiti minori di csx in particolare); ma la novità è la quota di elettori ex-M5S che ha votato il partito di Zingaretti. Comprensibilmente pochi gli elettori guadagnati da 5 Stelle e FI.

Il M5S confema appena il 36% dell’elettorato delle politiche, una quaota addirittura appena superiore si è rifugiata nell’astensione, mentre i restanti ex-simpatizzanti hanno votato altri partiti: Lega in prima posizione (ben il 16,7%!), seguita dal PD.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!