Sondaggio Maggio 2019 – chi voterete alle prossime Europee? Ditecelo
Maggio 6, 2019
Sondaggio Index Research – Lega al 32,8%, il PD va al 20,5%.
Maggio 6, 2019

Osservatorio sull’Europa – Europee, i seggi al 6/5: salgono S&D ed ECR, Csx possibile nuova maggioranza!

La simulazione dei seggi del prossimo Parlamento di Strasburgo, che uscirà dalle Elezioni Europee del prossimo 26 maggio, vede questa settimana un incremento soprattutto per ECR e Socialisti oltre a diverse novità tra i partiti Nuovi; variazioni che portano ad un importante cambiamento per le possibili maggioranze. Andiamo a vedere dunque il dettaglio dei Nuovi a pagina 2, i trend a pagina 3 ed infine le maggioranze possibili a pag. 4!

Ma innanzi tutto vediamo quanti seggi otterrebbe ogni Gruppo Parlamentare europeo: nella settimana appena trascorsa non sono avvenuti mutamenti nello scenario di Pollofpolls, possiamo dunque tornare a proporvi le variazioni settimanali delle singole Famiglie Politiche.

Questa la proiezione di settimana a scorsa, il 30/4:

Ecco invece la proiezione di oggi, lunedì 6/5:

Si noti che Salvini’s Alliance ed M5S+ sono privi di simbolo proprio: li si può indentificare dai colori grigio e giallo chiaro.

La situazione al 6/5

Vediamo ora nel dettaglio il nuovo scenario,  in ordine decrescente di seggi conquistati, con le variazioni settimanali negative in rosso e quelle positive in verde.

  • EPP (PPE) 171, -1: i Popolari non riescono a riprendersi dal momento difficile innescato dal rinvio della Brexit e calano di un seggio. Periodo non facile soprattutto per la CDU tedesca.
  • S&D 149, +3 : buona settimana per i Socialisti, che conquistano 3 EP, soprattutto grazie ai Laburisti britannici.
  • ALDE 98, +1 : i Liberali sono di nuovo vicini ai massimi grazie all’EP conquistato in questi sette giorni. Ma la notizia più interessante viene dalla dichiarazione del capogruppo Guy Verhofstadt: l’ALDE dopo le Europee dovrebbe sciogliersi e confluire in una nuova formazione liberale ed europeista, assieme a LREM e forse ad altri partiti tra i Nuovi/NI. Si risolve così il dubbio sulla collocazione dei macroniani: saranno comunque con i Liberali, qualsiasi nome assumano.
  • Salvini’s Alliance (ex ENF) 69, -1 : un EP in meno per i sovranisti con la Lega italiana in lieve calo.
  • ECR 63, +3 : anche per i Conservatori buon momento ed anche in questo caso il merito va ai britannici Tories.
  • Verdi/Alleanza Libera Europea 56, -2 : le fluttuazioni dei partiti britannici penalizzano i verdi, che perdono 2 EP proprio in UK.
  • GUE/NGL 49, +1 : questa settimana la Sinistra Radicale torna a crescere, grazie agli affiliati francesi.
  • M5S+ (ex EFDD) 22, -1 : calano di un seggio i neofascisti polacchi di K’15 alleati dei 5 Stelle; con 22 EP da soli 3 paesi oggi l’ipotetico nuovo gruppo populista è molto lontano dai requisiti minimi per potersi costituire.
  • Partiti Nuovi/Non iscritti 74, -3 : la somma dei Nuovi con i Non iscritti, l’ingresso degli EP britannici ed il rimescolamento dei gruppi sovranisti e populisti hanno portato a notevoli mutamenti in questo raggruppamento spurio, che perde in settimana tre seggi. Dedichiamo quindi la prossima pagina ad un esame dettagliato dei partiti, nazione per nazione, che sono inseriti tra i Nuovi/NI.

Nella prossima pagina, il dettaglio dei partiti nuovi e non iscritti. A pagina 3 i trend dei gruppi ed il nuovo grafico pollofpolls dei partiti europeisti ed euroscettici. A pag. 4 il nostro consueto calcolo dei fronti Sovranista ed Europeista e le possibili maggioranze!