Analisi Politica – Gli italiani non sono xenofobi
Marzo 19, 2019
Sondaggio Ipsos – Zingaretti è il principale avversario di Salvini, ma non è ancora tornato il bipolarismo destra-sinistra.
Marzo 20, 2019

Osservatorio GPF – La TAV ha rafforzato il governo e non è un buon motivo per farlo cadere. Solo il 9% vorrebbe un nuovo governo con Lega e M5S

L’Italia ha un chiaro leader: Sergio Mattarella. Il 65% ha infatti fiducia nel massimo rappresentante del Paese.

Il 57% approva invece il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il 54% Matteo Salvini e il 50% Luigi di Maio. Prima rilevazione della fiducia di Nicola Zingaretti, appena eletto segretario del Partito Democratico, che esordisce con il 45%. Seguono poi Giorgia Meloni con il 35%, Benedetto della Vedova con il 31%, Silvio Berlusconi con il 30% e Piero Grasso con il 16%.

La scelta di visitare il cantiere della TAV in Piemonte è piaciuto a 4 elettori su 10, in particolar modo tra quelli del Partito Democratico. Il 65,3% ritiene che dovrebbe però dimettersi da Presidente della Regione Lazio, dove è stato rieletto l’anno scorso. In questo caso gli elettori Democratici passano dalla parte del No.

Secondo gli intervistati, Zingaretti dovrebbe provare a tessere alleanze con gli altri partiti di centrosinistra e in particolar modo con Più Europa e Siamo Europei di Calenda. Per il 18% invece dovrebbe andare da solo.