Sondaggio BiDiMedia, Marzo 2020: ancora giù la Lega, salgono PD e Csx, FdI tallona il M5S
Marzo 14, 2020
Sondaggi d’Europa – Aggiornamenti al 14 marzo
Marzo 14, 2020

Sondaggi d’America – Biden si impone nel Mini Tuesday, domenica il primo faccia a faccia con Sanders. Martedì voto decisivo in altri 4 stati.

La situazione a livello nazionale

Continua la crescita di Joe Biden, il quale porta il suo vantaggio oltre i 20 punti percentuali (+20,3%, + 1,9 punti percentuali rispetto all’ultimo aggiornamento). Più nello specifico, Biden guadagna 0,8 punti percentuali e si porta vicino al 60%, mentre Sanders perde l’1,1% e si attesta al 38,6%. Tulsi Gabbard guadagna 1,1 punti percentuali e si porta al 2,5%.

 

 

 

Le previsioni per il secondo Super Tuesday

Martedì 17 sarà il turno di Arizona, Florida, Illinois e Ohio, per un totale di 577 delegati in palio, pari al 14,5% del totale dei delegati disponibili e al 29% del magic number di delegati necessari a vincere la nomination (1.990). Sarà sicuramente un appuntamento molto importante per il prosieguo delle primarie: in caso di sconfitte pesanti in tutti e 4 gli stati chiamati al voto, Sanders potrebbe decidere di abbandonare la sfida per la nomination. Situazione positiva per Biden, con vantaggi compresi tra il 19,8% e il 43,3% nel modello che considera i sondaggi e tra il 17,7% e il 39,8% nel nostro modello. Il miglior stato per Sanders sembra essere l’Arizona, anche se trattasi dello stato che assegnerà meno delegati e comunque con un passivo non lontano dal 20%. La Florida (219 delegati) si appresta ad essere il miglior stato per Biden.

Secondo la nostra previsione (che considera anche i singoli distretti congressuali) basata sui dati del Modello Bidimedia, dei 577 delegati a disposizione, Biden si appresta a vincerne 375 (il 65%), mentre Sanders dovrebbe conquistarne 202 (il 35%). Nel complesso, 173 delegati in più per Biden nei confronti del senatore del Vermont. Più nello specifico, in Arizona Biden vincerebbe 38 delegati contro i 29 di Sanders, in Florida 154 contro 65, in Illinois 99 a 56, in Ohio 84 a 52.

Le previsioni per tutti gli stati

Infine, il nostro aggiornamento sulla previsione dei delegati. Nella previsione di oggi abbiamo incluso anche stime a livello di delegati congressuali relativamente ai 4 stati che voteranno martedì prossimo. Rispetto all’ultimo aggiornamento, Biden sale al 54,5% del totale dei delegati stimati (+ 2,4 punti percentuali), mentre Sanders registra un calo dell’1,1% e si attesta poco sopra il 40%. Nel complesso, i candidati moderati totalizzano il 57% del totale dei delegati (+ 1,6%).

Per oggi è tutto. Appuntamento al prossimo post.

Ti è piaciuto questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link