Collegi uninominali Senato – Simulazione Bidimedia: ecco i seggi incerti al Senato, qui si decidono le elezioni!
Febbraio 28, 2018
Elezioni Politiche 4 Marzo – Live Elettorale: Affluenza alle ore 12 inferiore a quella del referendum!
Marzo 4, 2018

Elezioni politiche – pronostici semiseri Bidimedia, il borsino dei partiti: chi sale, chi scende, chi cade e si fa male.

IL BORSINO DEI PARTITI

Veniamo dunque al dunque, e visto che siamo notoriamente un branco di komunisti – o piddini, che ultimamente è un insulto peggiore – iniziamo dal Centrosinistra.

Matteo Renzi subito dopo aver visto gli ultimi sondaggi riservati.

Partito Democratico: 24%, trend stabile-in lieve crescita. Va di moda nelle ultime settimane una nuova disciplina sportiva, la caccia grossa al Matteo Renzi. Noi essendo amici degli animali ci dissociamo da questa pratica barbara e crudele e pensiamo che il Pd, pur essendo in salute come un ottuagenario con la polmonite (chi si ricorda più dei fasti del 2014?), porterà a casa la pellaccia; tanto ormai le aspettative son così base che superare il 20% farebbe tirare un sospiro di sollievo a molti. Perché alla fine il giovane elettore medio del Pd – 75 anni circa – alle 7.01 di domenica sarà comunque in coda ai seggi anche se nevicasse con -20°, ma soprattutto, se è vero come ci hanno ripetuto fino allo sfinimento che il Pd renziano è la nuova DC…com’era la storia che la DC nessuno diceva di votarla ma vinceva sempre?

+Europa: 3%, trend in crescita che manco i funghi in una notte di luna piena. I trend precedenti al buio erano chiarissimi: nessun trend, tranne uno, +Europa in netta crescita, ed anche i segnali durante le ultime due settimane andrebbero verso un boom inatteso della Bonino. Giova però ricordare come i radicali siano entità strane ed astratte, che tutti dicono di voler votare perché son diversi dagli altri, forse nemmeno del tutto umani, però poi nel segreto dell’urna finiscono per prendere quattro voti in croce. Quindi verremo clamorosamente smentiti e la lista Soros Bonino farà meno dell’1%…o più del 5%. Insomma, mai mezze misure ‘sti rompiscatole dei radicali.

Insieme e Civica Popolare: intorno all’1% (più sotto che sopra), trend non pronosticabile. Perché per avere un trend servirebbe un punto di partenza e qui proprio non riusciamo a trovarlo. Davvero, non c’è verso cavar fuori qualcosa da scrivere; spiace solo per la Bea che meriterebbe di essere nominata ministro a vita anche solo per come parla con i delfini quando beve un drink.

Totale Centrosinistra: 29%, trend il moderata crescita. Merito dell’effetto DC e, se ci avremo azzeccato, di +Europa che riuscirebbe a farsi votare da tutti, dagli hipster ai radical chic di sinistra…ecco, se Emma riuscisse ad attrarre voto di sinistra verso una lista ultraliberista in economia, meriterebbe l’Oscar e il Premio Nobel, contemporaneamente.

Passiamo ora alle formazioni di Sinistra al di fuori dalla coalizione di Centrosinistra…perchè la Sinistra si sa, se non va divisa non è felice.

Liberi e Uguali: 4,5%, trend in calo Ecco a voi la rinnovata formazione guida della Sinistra Italica, che porterà nuova linfa al socialismo nostrano grazie a personalità di alto profilo, moderne ed accattivanti quali Speranza, Civati, Bersani, D’Alemahahahahahahaha…no scusate non ce la faccio. Spiace per Pietro Grasso che ci ha messo il nome senza, viene il sospetto, capirci granché…infatti chi l’ha più visto? LeU sembra subire voto utile verso il Centrosinistra, però grazie agli scissionisti del Pd ben strutturati nelle regioni rosse tutti dicono che abbia la certezza di passare lo sbarramento: oh, se lo dicono tutti sarà pur vero, noi ci adeguiamo!

Altri di Sinistra (PaP, PC, Sinistra Rivoluzionaria, Lista del Popolo): 1,5% totale, trend da prefisso telefonico. Ragà, tutto molto bello ma siamo nel 2018, non sul set di un film sull’Ottobre Rosso (la rivoluzione, non il sottomarino…)! Due note di merito: a PaP, che almeno si impegna a sembrare un qualcosa di nuovo e può passare l’1%; e alla Lista del Popolo di Ingroia e Chiesa per il più bel simbolo sulla scheda elettorale: il bollino con il cavallo è meravigliosamente surreale, andatevelo a vedere.

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link