Sondaggio SWG: aumenta la fiducia negli insegnanti, italiani favorevoli alla mascherina a scuola
Settembre 16, 2020
Storia delle Elezioni Presidenziali USA, parte quarta: da Roosevelt a JFK, la nascita dell’america contemporanea
Settembre 17, 2020

Elezioni regionali 2020, MARCHE: l’analisi e il pronostico BiDiMedia

Domenica 20 e lunedì 21 settembre i cittadini delle Marche saranno chiamati ad eleggere il Presidente della Giunta Regionale e il Consiglio Regionale. Si tratta probabilmente della sfida meno discussa di questa tornata di elezioni regionali ma noi di BiDiMedia consideriamo importanti tutte le regioni e vogliamo, in queste pagine, approfondire un po’ meglio la situazione nelle Marche.

I candidati

Maurizio Mangialardi

Il presidente uscente Ceriscioli (PD) era inizialmente intenzionato a ricandidarsi ma il suo stesso partito premeva perché si ritirasse, adducendo come motivazione la sua scarsa popolarità e la necessità di presentare un volto nuovo in una regione in cui il Centrosinistra ha faticato non poco negli ultimi anni. Ceriscioli ha infine accettato di fare un passo indietro e la candidatura è stata assegnata al sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi (PD). Il Centrosinistra, quindi, si presenta compatto con 6 liste.

Francesco Acquaroli

Sul fronte opposto, il Centrodestra si presenta anch’esso unito con 6 liste a sostegno del deputato Francesco Acquaroli (FdI), già candidato alle regionali di 5 anni fa. La candidatura di Acquaroli ha destato non poche polemiche per la sua partecipazione l’anno scorso ad una cena commemorativa della Marcia su Roma, ma nonostante questo il Centrodestra non è arretrato prendendo le difese del suo candidato.

Fuori dai due schieramenti principali troviamo il candidato del MoVimento 5 Stelle, Gian Mario Mercorelli (M5S) e cinque candidati minori. All’interno dei 5 Stelle, c’è stata una lunga contesa sulla possibilità di allearsi con il Centrosinistra che ha portato a divisioni locali e interventi di politici nazionali, come il Presidente del Consiglio Conte. Alla fine, Mercorelli non ha ceduto e ha proseguito la sua corsa solitaria.

Nelle prossime pagine approfondiremo la recente storia politica delle elezioni regionali nelle Marche, analizzando com’è cambiata negli ultimi anni. Infine, daremo uno sguardo ai sondaggi della vigilia e tenteremo di fare un pronostico per queste elezioni.

Nelle prossime pagine, l’analisi dello storico elettorale delle ultime regionali, politiche ed europee; a pagina 4 l’analisi dei sondaggi e il nostro pronostico.

Ti sta piacendo questo articolo? Contribuisci alla sopravvivenza di Bidimedia, donando anche solo pochi euro. Grazie!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link