IL GIRAMONDO – Elezioni in Thailandia, ai generali piace vincere facile
Marzo 15, 2019
Sondaggio Index Research – gli elettori del PD sono contrari ad alleanze con M5S o FI
Marzo 16, 2019

Osservatorio sull’Europa – Elezioni Europee, i seggi al 15/3: volano i Socialisti, Sovranisti avanti in retromarcia, ma è caos Brexit!

I Fronti Europeista e Sovranista

Cala come visto ECR, perde un EP anche Vox tra gli Altri di Destra, invariati ENF ed EFDD. Nel complesso, il Fronte Sovranista perde 3 EP questa settimana.

Nel Fronte Europeista al contrario salgono S&D, ALDE e Verdi, perde un EP Wiosna ma torna a Strasburgo DENK. In totale, +6 per i gruppi a favore dell’Europa Unita

Questa è la situazione degli schieramenti ad oggi:

Fronte Sovranista 172 EP circa, -3 da giovedì scorso.

Fronte Europeista 475 EP circa, +6 da giovedì scorso.

Netto incremento dunque per gli Europeisti, che vedono aumentare di 9 EP il distacco dai rivali.

L’ipotetico Gruppo delle Destre Unite (ENF+ECR+Altri di Destra) si attesterebbe a circa 156 EP, -3 da giovedì 7 marzo.

I seggi al 15/3 ripartiti per Famiglia Politica e Nazione.

Le possibili coalizioni

vediamo ora la situazione sintetica delle coalizioni, date le variazioni odierne, con e senza Fidesz nel Fronte Sovranista. In verde le ipotesi sopra la maggioranza assoluta dei seggi (353 EP), in rosso quelle senza maggioranza. Tra parentesi le variazioni dalla settimana passata.

  • Maggioranza Attuale (PPE+ALDE+S&D): 407 seggi (+5) con Fidesz nel PPE, 394 seggi (+6) senza Fidesz.
  • Coalizione Centrodestra + Sovranisti uniti (PPE+Fronte Sovranista): 348 seggi (-3) La coalizione comprende Fidesz in qualsiasi caso.
  • Coalizione Centrosinistra (S&D, ALDE, Greens/EFA, GUE/NGL, Nuovi di Csx e Lib): 346 seggi (+3).
  • Coalizione Centro-Centrodestra-Destra (ALDE, PPE, ECR): 331 seggi (-1).
  • Coalizione Centrodestra-Destre unite (PPE, Gruppo di destra Unito): 332 seggi (-3). La coalizione comprende Fidesz in qualsiasi caso.

Si rafforza quindi la Maggioranza attuale, mentre perdono colpi le coalizioni con alleanza PPESovranisti, tanto decantate dai media nostrani, ma prive di un dettaglio essenziale: la maggioranza al Parlamento Europeo. Notiamo infine come il Centrosinistra, pur estremamente improbabile a causa delle divergenze tra i suoi ipotetici membri, si avvicini sempre più a quota 353.

Anche per questa puntata abbiamo concluso, vi diamo appuntamento a settimana prossima: l’Osservatorio sull’Europa sarà d’ora in poi pubblicato di giovedì, sempre solo su Bidimedia!

Articolo di Lorenzo Regiroli basato su dati e grafici tratti da pollofpolls.eu.