Speciale Europee Bidimedia – Tutti i sondaggi d’Europa: Europa dell’Est e i Baltici.
Maggio 23, 2019
Speciale Europee Bidimedia – Tutti i sondaggi d’Europa: CDU verso la vittoria in Germania, così come Kurz in Austria
Maggio 24, 2019

Speciale Europee Bidimedia – Tutti i sondaggi d’Europa: i paesi scandinavi, tra socialdemocrazia ed ultradestra.

Svezia

La Svezia viene dalle elezioni politiche dell’anno scorso, in cui i Socialdemocratici (S&D) sono tornati alla vittoria, pur senza ottenere la maggioranza. Dopo complesse e lunghe trattative, è nato un governo di coalizione tra Socialdemocratici e Partito Ambientalista i Verdi (Greens/EFA), grazie all’astensione del Partito di Centro e dei Liberali (entrambi ALDE), e con il delicato appoggio esterno del radicale Partito della Sinistra (GUE/NGL).

Si tratta quindi di un esecutivo di minoranza, possibile nel quadro istituzionale svedese, che ha tenuto all’opposizione la l’Estrema Destra dei Democratici Svedesi (ECR) ed il Centrodestra del Partito Moderato (PPE), giunti rispettivamente al terzo e secondo posto alle legislative 2018. 

Alle Europee, i sondaggi mostrano una maggior vitalità dei Democratici Svedesi, senza che però il primo posto dei Socialdemocratici sia a rischio. Buone prestazioni anche per il Centro e per i Democratici Cristiani (PPE). Riportiamo nell’immagine sotto i dati numerici delle ultime rilevazioni. Segnaliamo infine un sondaggio di oggi (non in grafica e non riportato nella tabella sotto) che riporta un presunto boom dei Verdi al 17,2%.

La Svezia elegge 20 EP.

5 dovrebbero andare ai Socialdemocratici, 4 ai Democratici Svedesi, 3 ai Moderati, 2 ciascuno a Centro, Liberali, Sinistra e Verdi. Nel complesso, in Svezia quasi tutti contenti: prendono EP tutti i gruppi ad eccezione di ex-ENF ed ex-EFDD.

Finlandia

Anche la Finlandia viene da recentissime elezioni politiche, svolte ad aprile di quest’anno. Hanno vinto di pochissimo i Socialdemocratici (S&D) con il 17,7% sui Veri Finlandesi (Estrema Destra, ex-ENF) al 17,4%. la formazione del governo, anche a causa della notevole frammentazione, è difficile ed infatti il paese nordico è ancora senza esecutivo.

In questo quadro, le Europee destano scarso interesse: appena due sono i sondaggi svolti.

 

Dalle elezioni legislative, i Veri Finlandesi (Ps) ed i Socialdemocratici (Sdp) appaiono in calo, soprattutto i secondi che potrebbero scendere al terzo posto, scavalcati dal KOK (National Coalition Party, PPE), giunto in terza piazza alle politiche ed ora in testa.

Sono in lizza per ottenere almeno uno dei soli 13 seggi che si assegnano in Finlandia anche l’Alleanza Verde (VIHR, Greens/EFA), in netta ascesa, il Partito di Centro (KESKALDE), il Partito Popolare Svedese di Finlandia (SFP, espressione della minoranza di lingua svedese, ALDE) ed i Cristiano-Democratici (KDPPE), che però ad oggi non otterrebbero EP. Sotto potete trovare il riassunto dei seggi conquistati secondo Politico.eu: uno scenario che favorisce l’ALDE, grazie ai due partiti membri, ed i Verdi in evidente crescita, mentre S&D è penalizzata dal calo Socialdemocratico.

Arrivederci a domani per i sondaggi dal mondo tedesco!

Fai i tuoi acquisti su Amazon tramite i banner presenti sul sito.

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Sondaggi Bidimedia accedendo al popolare sito di e-commerce cliccando sul banner o sul link riportato di seguito (o su uno qualsiasi dei banners Amazon presenti sul sito).

Acquista su Amazon da questo link