Regionali Piemonte 2019 – La mappa interattiva Bidimedia con i risultati comune per comune
Giugno 3, 2019
IL GIRAMONDO – Elezioni in Danimarca. Il ritorno dei socialdemocratici ?
Giugno 4, 2019

Amministrative 2019 – Analisi SWG: i candidati di centrosinistra recuperano voti rispetto a Politiche e Europee, difficoltà nel M5S

SWG ha presentato un’interessante analisi sui flussi di voto per le Elezioni Amministrative 2019 a Firenze, Bari e Piemonte. In generale si nota una maggiore attrattività dei candidati di centrosinistra rispetto agli schieramenti che li sostengono.

PIEMONTE

Sergio Chiamparino ha perso le Elezioni Regionali in Piemonte tenutesi lo stesso giorno delle Elezioni Europee. Ciò nonostante ha recuperato diversi consensi rispetto al risultato del centrosinistra nel 2018, con una crescita di oltre 10 punti rispetto ad un anno fa.

Tra gli elettori di Chiamparino quasi due terzi avevano votato il centrosinistra nel 2018, mentre il 15% è stato recuperato dall’astensione. Consensi recuperati anche da Liberi e Uguali e dal M5S, mentre solo il 4% aveva votato il centrodestra.

Alberto Cirio ha vinto le elezioni con quasi il 50% ed una crescita di nove punti rispetto al risultato del centrodestra alle politiche 2018. Il 70% dei suoi elettori arriva dal centrodestra, mentre ben il 15% è costituito da ex elettori del Movimento 5 Stelle. Insignificanti i voti provenienti dal centrosinistra, mentre c’è un buon recupero dall’astensione.

Interessante infine notare come Chiamparino abbia preso oltre 100mila voti in più rispetto a quanto fatto dal centrosinistra alle Elezioni Europee tenute lo stesso giorno, mentre Cirio ne ha presi oltre 50mila in meno rispetto al centrodestra. Questo recupero non è però bastato a colmare il gap tra le due coalizioni.