Regionali Piemonte 2019 – La mappa interattiva Bidimedia con i risultati comune per comune
Giugno 3, 2019
IL GIRAMONDO – Elezioni in Danimarca. Il ritorno dei socialdemocratici ?
Giugno 4, 2019

Amministrative 2019 – Analisi SWG: i candidati di centrosinistra recuperano voti rispetto a Politiche e Europee, difficoltà nel M5S

BARI

Anche a Bari si conferma la tendenza a migliorare il risultato delle Politiche 2018. Antonio Decaro (PD) ha stravinto le elezioni comunali con quasi i due terzi dei voti, con una crescita enorme rispetto al risultato delle liste del suo schieramento un anno fa. Incredibile constatare infatti che la maggioranza relativa degli elettori di Decaro sono ex-elettori del M5S (31%), il 30% proviene dall’astensione mentre solo un quarto aveva votato centrosinistra lo scorso anno.

Pessimo risultato per il candidato del centrodestra Pasquale Di Rella, che ottiene solo il 23,7% dei voti, provenienti in gran parte dagli elettori 2018 del centrodestra. A questi si aggiunge anche una quota di ex elettori del M5S.

Interessante notare poi le mastodontiche differenze tra i voti agli schieramenti alle Europee e alle Comunali. Decaro ottiene infatti oltre 64mila voti in più rispetto al suo schieramento alle elezioni europee, tutto consenso personale. Tutto questo si ripercuote ovviamente sui risultati degli sfidanti, con il candidato di centrodestra che ottiene 24mila voti in meno e il candidato del M5S che ne perde oltre 30mila.