Elezioni Politiche – Sondaggio SWG: torna a calare il PD, la Lega allunga sul M5S. Bene la Sinistra.
Novembre 2, 2018
Sondaggio IPSOS: italiani poco preoccupati dall’aumento dello spread, solo il 33% teme rischi per i propri risparmi
Novembre 3, 2018

Sondaggio Bidimedia 3/11 – Primarie PD: Zingaretti primo, Minniti incalza, ma nessun segretario è eletto alle primarie!

 

I risultati

Alla chiusura delle urne il PD sarà ancora senza Segretario: è questo il dato più eclatante del Sondaggio Bidimedia di oggi. A pochi giorni dall’indizione delle primarie infatti nessun candidato è in grado di convincere la maggioranza assoluta degli elettori Pd.

I primi tre classificati

Nicola Zingaretti si ferma al 44%, primo ma senza riuscire ad ottenere l’elezione a Segretario tramite le urne. Il Presidente della Regione Lazio, infatti, soffre la candidatura di Marco Minniti, il quale, senza aver confermato la sua corsa, gode già del 29% dei consensi.

L’ex ministro dell’Interno riesce infatti a strappare a Zingaretti non pochi voti provenienti dallo “zoccolo duro” del Pd, attivisti e votanti storici, anche se il suo consenso pare limitato ad essi. Il governatore laziale ha invece un bacino di voti più ampio; forse merito di una candidatura presentata come trasversale ed unificante: Zingaretti prende così voti dall’intero campo del Centrosinistra. Essere visto come candidato strettamente “renziano” pare un limite per Minniti, che dovrà cercare di staccarsi dalla figura di Renzi se vuole riuscire ad attrarre elettori di diversa provenienza.

In terza posizione si trova Matteo Richetti. L’ex portavoce della Segreteria di Renzi non supera il 14% dei voti, un risultato comunque non disprezzabile vista la poca notorietà in partenza per l’ex rottamatore. Soprattutto, se questo risultato fosse confermato tra i soli iscritti al partito, sarebbe lui il terzo ad accedere alle primarie aperte.